formula 1

Altri investimenti in Aston Martin,
Stroll Sr conferma il progetto team F1

Jacopo Rubino

La trasformazione del team Racing Point in Aston Martin per la prossima stagione di...

Leggi »
Mondiale Rally

La FIA ha approvato il nuovo
regolamento tecnico del WRC

Mattia Tremolada

Tramite una votazione virtuale il Consiglio Mondiale del Motor Sport ieri ha incaricato la...

Leggi »
9 Gen [13:45]

Aston Martin arricchisce la quota
inglese con Westbrook e Tincknell

Marco Cortesi

Novità negli schieramenti di Aston Martin per la GTE-Pro. La casa di Gaydon ha comunicato la composizione delle proprie due squadre prioritarie per la 24 Ore di Le Mans 2020, tappa conclusiva della Superseason WEC 2019-2020. Sul tracciato della Sarthe saranno come sempre protagoniste le Vantage ufficiali, con le due coppie di piloti presenti nel Mondiale, più i portacolori a supporto, entrambi inglesi ed entrambi transfughi del programma Ford ufficiale chiuso a fine 2019.

Sulla vettura normalmente divisa dal "Dane Train" dei danesi Nicki Thiim e Marco Sorensen sarà inserito Richard Westbrook, 44 anni, autore di numerosi successi e piazzamenti nella classe in carriera.

La seconda vettura, quella che normalmente vede al via Alex Lynn e Maxime Martin accoglierà Harry Tincknell, ventottenne che, oltre ad essere stato parte del gruppo piloti dell'ovale blu, è normalmente al via sotto le insegne Mazda in IMSA.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone