14 Feb [8:36]

Austin, 4° turno: Rossi nel finale

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Alexander Rossi la spunta su Colton Herta nella sessione finale di test collettivi per l’IndyCar al Circuit Of The Americas di Austin. Il pilota del team Andretti è stato l’unico a scendere sotto la barriera del minuto e 47 secondi nel turno conclusivo, comandando per il team Andretti una pattuglia di vetture motorizzate Honda. Herta, di fatto quasi un compagno di squadra grazie alla stretta partnership di Steinbrenner con l’Andretti Autosport, ha preceduto un altro dei portacolori dell’ex campione CART, Ryan Hunter-Reay, e Felix Rosenqvist. Graham Rahal ha completato la top-5 mentre Scott Dixon è stato seguito dal primo rappresentante Chevrolet, Simon Pagenaud. Nelle prime dieci posizioni anche James Hinchcliffe, Santino Ferrucci e Josef Newgarden. Sul totale delle sessioni, Herta ha mantenuto la leadership col riscontro del terzo turno, proprio davanti a Rossi, Will Power, Hunter-Reay e Pagenaud.

La seconda sessione è stata più tranquilla di quella mattutina, che aveva invece contato diverse interruzioni. Da notare che non ci sono più stati grossi miglioramenti in termini di tempo sul giro attuale, con le vetture che si sono assestate ad oltre 10 secondi di distacco dai tempi della Formula 1. Un risultato derivante anche dalla riduzione del carico aerodinamico messa in atto lo scorso anno, e che ha reso le vetture meno performanti, anche se più spettacolari ed impegnative. Il giudizio finale lo darà la gara, la seconda in programma nel campionato dopo l’apertura di St. Petersburg.

Mercoledi 13 febbraio 2019, 4° turno

1 - Alexander Rossi (Dallara-Honda) – Andretti - 01’46”8535
2 - Colton Herta (Dallara-Honda) – HSR - 01’47”0001
3 - Ryan Hunter-Reay (Dallara-Honda) – Andretti - 01’47”1757
4 - Felix Rosenqvist (Dallara-Honda) – Ganassi - 01’47”2941
5 - Graham Rahal (Dallara-Honda) – RLL - 01’47”3662
6 - Scott Dixon (Dallara-Honda) – Ganassi - 01’47”3684
7 - Simon Pagenaud (Dallara-Chevy) – Penske - 01’47”4691
8 - James Hinchcliffe (Dallara-Honda) – SPM - 01’47”5379
9 - Santino Ferrucci (Dallara-Honda) – Coyne - 01’47”5970
10 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) – Penske - 01’47”6625
11 - Will Power (Dallara-Chevy) – Penske - 01’47”6666
12 - Takuma Sato (Dallara-Honda) – RLL - 01’47”7183
13 - Marcus Ericsson (Dallara-Honda) – SPM - 01’47”7958
14 - RC Enerson (Dallara-Chevy) – Carlin - 01’47”9094
15 - Marco Andretti (Dallara-Honda) – Andretti - 01’47”9993
16 - Matheus Leist (Dallara-Chevy) – Foyt - 01’48”1485
17 - Jack Harvey (Dallara-Honda) – SPM - 01’48”1698
18 - Zach Veach (Dallara-Honda) – Andretti - 01’48”1888
19 - Ed Jones (Dallara-Chevy) – ECR - 01’48”1955
20 - Sebastien Bourdais (Dallara-Honda) – Coyne - 01’48”1973
21 - Max Chilton (Dallara-Chevy) – Carlin - 01’48”3640
22 - Helio Castroneves (Dallara-Chevy) – Penske - 01’48”4177
23 - Tony Kanaan (Dallara-Chevy) – Foyt - 01’48”5553
24 - Spencer Pigot (Dallara-Chevy) – ECR - 01’48”6249
25 - Kyle Kaiser (Dallara-Chevy) – Juncos - 01’48”8496

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone