formula 1

Jos Verstappen attacca Horner
e terremota il team Red Bull

Chi ci legge da anni, conosce il nostro pensiero su Jos Verstappen, padre del pilota Max Verstappen. Un personaggio sempre&nb...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
29 Nov [14:55]

Benavides e Nissany
i piloti 2023 per PHM by Charouz

Massimo Costa

A seguito dell'annuncio dell'ingresso del team PHM in F2 e F3, avvenuto con la unione al team Charouz, sono stati annunciati i piloti per la prossima stagione del campionato di Formula 2. Che sono Brad Benavides e Roy Nissany. Di nazionalità americana, ma guatemalteco di origine, il 21enne Benavides lo scorso anno ha corso in F3 con Carlin concludendo al 23esimo posto nella classifica generale. Nel 2021 aveva gareggiato nella Regional by Alpine, solo alcuni appuntamenti con DR Formula, e nella Euroformula con Carlin.

Nissany invece, 27 anni, israeliano, quest'anno ha difeso i colori del team Dams chiudendo 19esimo. Con la squadra francese ha corso anche nel 2021 mentre nel 2020 era con Trident e nel 2018 con Campos. Nel 2019, Nissany non ha corso per un infortunio che lo ha tenuto a lungo lontano dalle piste. Dal 2019 al 2021 ha ricoperto il ruolo di tester per la Williams F1, secondo israeliano nella storia del motorsport a "entrare" nel giro del Mondiale, prendendo anche parte a sei sessioni di prove libere nei GP di Spagna, Italia, Bahrain del 2020 e Spagna, Francia, Austria del 2021. Prima di lui, curiosamente, ci era riuscito il padre Chanoch quando nel 2005, con la Minardi, svolse undici giornate di test prendendo parte al turno libero del GP di Budapest 2005.