formula 1

IL CASO
Wolff è sereno: "Regole non infrante,
Racing Point per noi è fonte di reddito"

Massimo Costa - XPB Images

Toto Wolff si sente sereno e non sembra essere d'accordo sulla ...

Leggi »
Europeo

Rally di Roma Capitale
L'ERC riparte da Lukyanuk

Jacopo Rubino

La stagione 2020 dell'European Rally Championship doveva cominciare a marzo, sugli sterrat...

Leggi »
14 Lug [16:54]

Bird saluta il team Virgin,
in Jaguar dalla prossima stagione

Jacopo Rubino

Il mercato piloti della Formula E forse non è mai stato così interessante. Un passaggio di peso è diventato oggi ufficiale: Sam Bird lascia la Virgin e dalla prossima stagione sarà al via con la Jaguar. L'inglese è uno dei veterani della serie elettrica, presente sin dal prima edizione e sempre con la scuderia di proprietà del miliardario Richard Branson. Ma adesso è arrivata la decisione di cambiare, sposando il progetto di una Jaguar che sta diventando sempre più competitiva. Bird sostituirà il connazionale James Calado, affiancando Mitch Evans.

"Non vedo l'ora di iniziare un nuovo capitolo con la Jaguar, ne ho seguito i passi avanti e ho una grande voglia di vincere. Credo che insieme a Mitch (Evans, ndr) sia possibile fare ottime cose, sia per noi che per la squadra", ha commentato Bird. Per la Jaguar, marchio del gruppo Tata, un bel colpo: "Avremo una fra le migliori coppie della griglia", ha sottolineato il responsabile della squadra James Barclay.

Bird, che ha maturato esperienze anche nelle corse GT e endurance da alfiere ufficiale Ferrari, è l'unico pilota ad aver vinto almeno una gara in ogni edizione della Formula E. Per lui nove successi in tutto, abbinati a 18 podi, 5 pole e il terzo posto in classifica generale 2017-2018. Nel campionato 2019-2020, che ripartirà ad agosto dopo l'emergenza Coronavirus, è al momento decimo e si è imposto nel round di apertura a Diriyah. Nella mega-sfida finale di Berlino, con 6 gare in 9 giorni, ci sarà il commiato dalla Virgin: "Mi scenderà sicuramente qualche lacrima", ha ammesso."Negli anni questo team per me è diventato come una famiglia, mi ha aiutato a far risorgere la mia carriera. Per questo nutrirò sempre gratitudine".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone