formula 1

Il test Ferrari a Fiorano
Sainz e Leclerc, un buon allenamento

La Ferrari ha concluso ieri la seconda giornata di test sul circuito di Fiorano, prove svolte con la SF71H del 2018.  Ad...

Leggi »
Rally

Sandro Munari è tornato a casa
Il ‘Drago’ ha sconfitto una polmonite

Michele Montesano Dopo aver lasciato tutto il mondo dei motori in apprensione e con il fiato sospeso, Sandro Munari ci ha r...

Leggi »
FIA Formula 3

Francesco Pizzi debutta
in Formula 3 con Charouz

Francesco Pizzi farà il proprio debutto nel FIA Formula 3 con il team Charouz nel 2022. Il 17enne di Frascati al momento è l’...

Leggi »
formula 1

Singapore rinnova con la F1,
in calendario fino al 2028

Il Gran Premio di Singapore sarà nel calendario di Formula 1 fino al 2028: è ufficiale il rinnovo dell'accordo fra Libert...

Leggi »
formula 1

La FIA boccia i test Ferrari SF21
Cambia poco, si girerà con la SF71H

Come vogliamo chiamarlo? Disguido? Mancanza di comunicazione? Leggerezza? Distrazione? La Ferrari aveva fatto sapere al mond...

Leggi »
formula 1

Gasly si allena a Imola
con l'Alpha Tauri 2020

Giornata di riscaldamento, si fa per dire considerando i 2-3 gradi di temperatura, per l'Alpha Tauri. Sul circuito di Imo...

Leggi »
28 Mar [8:43]

Botti pasquali di Scalbi e Bottemanne
illesi dopo due incidenti spaventosi

Marco Cortesi

Pasqua di emozioni forti in Francia e Argentina. Due spaventosi incidenti hanno infatti caratterizzato le gare festive svoltesi a Nogaro (GT Tour) e Concordia (TC2000). In una gara che ha visto la disfatta della categoria transalpina, con solo 9 vetture tra LMP3 e GT, Sacha Bottemanne ha distrutto la sua Ferrari 458 GT3 contro un muro scoperto dopo un contatto con il rivale Eric Mouez con cui lottava per l’ultimo posto: incredibilmente illeso il protagonista, uscito da solo dai rottami attraverso il parabrezza.



Anche Augusto Scalbi se l’è vista brutta. Il pilota della Renault ha incontrato una rottura meccanica ad oltre 215 chilometri orari. Dopo aver scartato verso sinistra, la sua vettura si è capovolta ripetutamente, finendo poi nelle reti. Pur avendo perso conoscenza, Scalbi si è ripreso e non sono state riscontrate ulteriori conseguenze.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone