Formula E

Le prime impressioni di Giovinazzi:
"In Formula E guida del tutto diversa"

Antonio Giovinazzi disputerà la sua prima gara in Formula E il 28 gennaio a Diriyah, fino a quel momento avrà guidato la mono...

Leggi »
formula 1

La F1 sul circuito di Jeddah,
cittadino con medie pazzesche

Una media sul giro prevista di 252,8 chilometri orari, seconda solo a Monza, a dispetto di ben 27 curve. 6175 metri di lunghe...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 2° giorno
Mercedes al comando con Vandoorne

Due Mercedes davanti a tutti. Quella ufficiale di Stoffel Vandoorne, e quella della scuderia clienti Venturi con Edoardo Mort...

Leggi »
Formula E

Come sarà la monoposto Gen3?
Foto anteprima dalla Formula E

Le immagini diffuse al pubblico restano volutamente misteriose, ma squadre, piloti e alcuni partner selezionati hanno già sco...

Leggi »
Formula E

Test a Valencia - 1° giorno
Frijns al top, poi la "qualifica"

1 - Sam Bird (Jaguar) - Jaguar - 1'27"169 - 37 giri2 - Lucas Di Grassi (Mercedes) - Venturi - 1'27"270 - 28...

Leggi »
formula 1

Verstappen gioca il primo match point,
ma qual è lo stato di forma contro Hamilton?

È una vigilia particolare per Max Verstappen, quella che conduce verso Jeddah. Il primo Gran Premio d'Arabia Saudita sarà...

Leggi »
19 Ott [14:08]

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Massimo Costa

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del mondo con Michael Schumacher e con Fernando Alonso, avrebbe ricevuto un incarico dal CEO di Liberty Media. Un video apparso sul profilo Instagram di Briatore, lo mostra assieme a Domenicali, e ad altre persone sedute attorno a un tavolo dove si presume vi sia stata una riunione, il quale dice: "Restate sintonizzati, ci sarà da divertirsi la prossima stagione in Formula 1". E Briatore aggiunte: "Una nuova energia, una nuova potenza, una nuova emozione, Formula 1". Subito è arrivato un commento del team principal della Red Bull, Christian Horner: "È bello vederti di nuovo coinvolto".  

Dunque, quale ruolo potrà avere l'ex team principal che per i fatti di Singapore 2008 fu bandito dalla F1 (il famoso crash gate che aveva coinvolto Nelson Piquet jr) salvo poi riottenere l'accesso al paddock dopo qualche anno. Inizialmente, da Liberty Media ci si è affrettati a sottolineare che si è trattato di uno scherzo, ma non sembra proprio così. Briatore infatti, pare si sia proposto per gestire il Paddock Club, la hospitality di lusso che accoglie personalità di vario tipo di gara in gara. Briatore, grazie alle sue conoscenze nel mondo dello spettacolo e del business, garantirebbe la presenza di una serie di personaggi importanti. In vista del 2022, quando le restrizioni dovute al Covid-19 dovrebbero diminuire, sarebbe certamente una interessante opzione per Liberty Media. 

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone