formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
30 Mag [10:03]

British F4 a Thruxton
Dunne fa cinque, Ugochukwu insegue

Jacopo Rubino

Sono già cinque i successi ottenuti da Alex Dunne in questa stagione di British F4: l'irlandese ne ha festeggiati altri due a Thruxton, terza tappa in calendario, portandosi così a 158 punti in classifica generale e rafforzando la propria leadership. Il portacolori della Hitech ha vinto in gara 1 e in gara 3, partendo in entrambi i casi dalla pole-position e duellando con Ugo Ugochukwu nelle fasi iniziali. Con la doppia piazza d'onore, comunque, il rookie statunitense è diventato secondo anche in campionato (a -39 dalla vetta), e ha legittime ambizioni di lottare per il titolo.

Allo start di gara 1 Ugochukwu era riuscito a prendersi il comando, ceduto però al quarto giro, mentre in apertura di gara 3 le vetture Tatuus del pilota junior McLaren e di Dunne si sono persino toccate, con Oliver Gray a inserirsi nella bagarre prima di compiere un'escursione sull'erba. Avuta la meglio nel corpo a corpo, Dunne è stato in grado di allungare per tagliare il traguardo in pieno controllo.

Gray, come Ugochukwu schierato dal team Carlin, ha portato a casa il terzo posto di gara 1 e ha terminato quarto in gara 2 con griglia invertita, battagliando con Dunne, mentre l'americano è giunto nella loro scia.

La corsa di mezzo ha visto imporsi Aiden Neate, alfiere di casa Argenti, che al penultimo giro ha approfittato di una sbavatura di Daniel Guinchard per agguantare la prima posizione, mettendosi alle spalle il compagno di squadra (e membro del programma giovani Mercedes F1). A completare il podio è stato Noah Lisle, della JHR, che ha preso il via dalla prima casella e ha guidato il gruppo per buona parte della distanza, prima di doversi arrendere ai due avversari.

Neate si è così riscattato dalla penalità di 20" rimediata in gara 1, quando nella lotta per la quarta posizione ha toccato e fatto girare Louis Sharp. Il neozelandese si è rifatto a sua volta in gara 3, centrando il gradino più basso del podio proprio davanti a Neate.

Sabato 28 maggio 2022, gara 1

1 - Alex Dunne - Hitech - 17 giri 20'18"631
2 - Ugo Ugochukwu - Carlin - 3"102
3 - Oliver Gray - Carlin - 4"988
4 - Joseph Loake - JHR - 17"232
5 - Georgi Dimitrov - JHR - 20"999
6 - Eduardo Coseteng - Hitech - 21"952
7 - Daniel Guinchard - Argenti - 29"338
8 - Edward Pearson - Virtuosi - 29"899
9 - Michael Shin - Virtuosi - 30"341
10 - Adam Fitzgerald - Argenti - 30"790
11 - Noah Lisle - JHR - 30"970
12 - Oliver Stewart - Hitech - 31"087
13 - Louis Sharp - Carlin - 33"540
14 - Aiden Neate - Argenti - 34"594 *
15 - Joel Pearson - Dittmann - 35"671
16 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 46"801

Giro più veloce: Ugo Ugochukwu 1'11"171

Domenica 29 maggio 2022, gara 2

1 - Aiden Neate - Argenti - 17 giri 20'30"576
2 - Daniel Guinchard - Argenti - 0"258
3 - Noah Lisle - JHR - 2"387
4 - Oliver Gray - Carlin - 6"189
5 - Alex Dunne - Hitech - 6"740
6 - Ugo Ugochukwu - Carlin - 6"970
7 - Georgi Dimitrov - JHR - 7"994
8 - Joseph Loake - JHR - 8"370
9 - Louis Sharp - Carlin - 10"338
10 - Joel Pearson - Dittmann - 13"887
11 - Adam Fitzgerald - Argenti - 14"117
12 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 25"973
13 - Michael Shin - Virtuosi - 28"536
14 - Oliver Stewart - Hitech - 32"457

Giro più veloce: Aiden Neate 1'11"377

Ritirati
16° giro - Edward Pearson
4° giro - Eduardo Coseteng

Domenica 29 maggio 2022, gara 3

1 - Alex Dunne - Hitech - 17 giri 20'14"660
2 - Ugo Ugochukwu - Carlin - 6"583
3 - Louis Sharp - Carlin - 11"640
4 - Aiden Neate - Argenti - 14"092
5 - Daniel Guinchard - Argenti - 15"623
6 - Edward Pearson - Virtuosi - 27"699
7 - Joel Pearson - Dittmann - 30"528
8 - Adam Fitzgerald - Argenti - 31"793
9 - Oliver Stewart - Hitech - 31"960
10 - Noah Lisle - JHR - 35"591
11 - Georgi Dimitrov - JHR - 38"585
12 - Eduardo Coseteng - Hitech - 58"127
13 - Daniel Mavlyutov - Hitech - 1'06"256

Giro più veloce: Alex Dunne 1'10"848

Ritirati
17° giro - Michael Shin
17° giro - Joseph Loake
14° giro - Oliver Gray

Il campionato
1.Dunne 158 punti; 2.Ugochukwu 119; 3.Gray 108; 4.Neate 73; 5.Loake 61; 6.Shin 48; 7.Dimitrov 48 ; 8.Guinchard 45; 9.Coseteng 43; 10.Pearson 37

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone
gdlracinggdlhouse