Rally

Rally Finlandia – Finale
Tanak vince contenendo Rovanpera

Michele Montesano Ott Tanak, vincendo il Rally di Finlandia, ha spezzato ancora una volta il dominio di Kalle Rovanpera nell...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno finale
Tanak 1°, ma Rovanpera è in agguato

Michele Montesano Il finale del Rally di Finlandia, ottavo round del WRC, si preannuncia una volata a due. Con ancora 4 Prov...

Leggi »
formula 1

Piastri diventa l'incubo di Ricciardo
L'incredibile pasticcio dell'Alpine

Non ha mai disputato un Gran Premio, non ha mai avuto l'occasione di partecipare un turno libero del venerdì, al volante ...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 3° giorno mattino
Tanak allunga, Rovanpera sale sul podio

Michele Montesano La pioggia, che ha accolto il sabato mattina del Rally di Finlandia, non ha fermato i protagonisti del WR...

Leggi »
Rally

Rally Finlandia – 2° giorno finale
Tanak sente la pressione di Lappi

Michele Montesano Vietato abbassare la guardia nel Rally di Finlandia. Lo sanno bene Ott Tanak ed Esapekka Lappi, i veri pro...

Leggi »
F4 Spanish

Intervista a Valerio Rinicella
"F4 spagnola molto competitiva,
devo migliorare la gestione dei duelli"

Nel 2022 solamente due piloti italiani sono riusciti a salire sul podio in un campionato di Formula 4. Da una parte c’è Andre...

Leggi »
5 Lug [1:56]

CLAMOROSO
Aston Martin partner della Red Bull?
Porterà i motori Mercedes dal 2016

Massimo Costa

Una clamorosa indiscrezione ha scosso il paddock di Silverstone nella serata di sabato. Autocar ha rivelato che la Aston Martin ha avviato trattative serrate con la Red Bull per divenirne partner dal 2016, contribuendo a portare al team di Dieter Mateschitz i motori Mercedes. La Casa tedesca detiene il cinque per cento della Aston Martin e grazie all'accordo dello storico marchio britannico con la Red Bull, ne diverrebbe il fornitore ufficiale allargando così ulteriormente la propria forza nel mondiale F.1. I "manovratori" dell'operazione sono Andy Palmer, boss della Aston Martin, e Simon Sproule, direttore del marketing e della comunicazione che già avevano creato il rapporto tra Red Bull e Infiniti quando entrambi lavoravano per la Nissan.

Il team diretto da Chris Horner ha un contratto con Renault che scade a fine 2016, ma le parti sono in conflitto da diversi mesi. Mateschitz ed Helmut Marko hanno spesso avuto parole durissime nei confronti del costruttore francese, reo di non avere progettato una power unit vincente. Dal canto suo, la Renault sta cercando da diverse settimane di trovare il modo per entrare direttamente in F.1, con una propria squadra (le ultime voci indicano la Lotus come obiettivo principale piuttosto che la Manor di cui si era parlato un mese fa). Dunque, non ci sarebbe niente di sorprendente se già alla fine del 2015 Renault e Red Bull si separeranno prendendo strade diverse.

Aston Martin, che non ha voluto commentare la fuga di notizie, fu presente in F.1 per un breve periodo, nel biennio 1959-1960. Da anni è invece grande protagonista delle gare Gran Turismo ed è storicamente un marchio che riscuote gran successo nella nicchia delle supercar stradali.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone