F4 Nel mondo

La F4 UAE per prima schiererà le
Tatuus di seconda generazione con halo

Il FIA Formula 4 UAE Championship powered by Abarth sarà la prima serie per monoposto di Formula 4 a schierare per la stagion...

Leggi »
indycar

VeeKay in forse per Road America
Ware debutta con Coyne

Infortunio alla clavicola per Rinus VeeKay, che è ora in dubbio per la tappa IndyCar a Road America. Il giovane pilota olande...

Leggi »
formula 1

Il "nuovo" Tsunoda funziona:
in Francia per confermarsi

In Formula 1 ci sono fatti non casuali, e casuale, forse, non è stato nemmeno il settimo posto di Yuki Tsunoda a Baku. Messo ...

Leggi »
formula 1

Più spettacolo a Le Castellet?
Il nuovo asfalto come speranza

Quando il Gran Premio di Francia è stato cancellato dal calendario 2020 a causa della pandemia, probabilmente, sono stati in ...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
31 Mag [8:14]

Charlotte, gara
La seconda di Larson

Marco Cortesi

Rick Hendrick è il team manager più vincente della storia NASCAR. Una settimana dopo aver eguagliato con uno splendido poker Richard Petty, Kyle Larson ha regalato al suo boss, quello che a inizio stagione gli ha dato una chance alla cieca, una nuova affermazione nella gara più lunga dell'anno, la Coca-Cola 600. E c'è mancato poco che Hendrick ripetesse il risultato dello scorso weekend, con Chase Elliott secondo, William Byron quarto e Alex Bowman quinto. Solo Kyle Busch con la sua Toyota del team Gibbs si è saputo inserire.

Ma, obiettivamente, Larson è stato di un altro pianeta. Partito in pole (a Charlotte si è tornati anche su ovale a svolgere la qualifica) ha dominato tutti e quattro gli stage e a dispetto della pressione messa dai compagni di colori, ha controllato la situazione. Alla fine, dopo un crash di Ryan Newman che aveva ricompattato tutti, ha approfittato di una provvidenziale scia da parte di Erik Jones, che si era fermato per una sosta extra rischiando di finire sotto di un giro.

Alla fine, al sesto posto ha concluso Austin Dillon, seguito da Denny Hamlin, Chris Buescher, Tyler Reddick e Kevin Harvick. In generale, la gara ha avuto poche sorprese, con un ritmo molto elevato, un po' come la Indy 500 conclusa poche ore prima. Solo 14 vetture si sono classificate a pieni giri.

Domenica 30 maggio 2021, gara

1 - Kyle Larson (Chevrolet) - Hendrick - 400 giri
2 - Chase Elliott (Chevrolet) - Hendrick - 400
3 - Kyle Busch (Toyota) - Gibbs - 400
4 - William Byron (Chevrolet) - Hendrick - 400
5 - Alex Bowman (Chevrolet) - Hendrick - 400
6 - Austin Dillon (Chevrolet) - Childress - 400
7 - Denny Hamlin (Toyota) - Gibbs - 400
8 - Chris Buescher (Ford) - Roush - 400
9 - Tyler Reddick (Chevrolet) - Childress - 400
10 - Kevin Harvick (Ford) - Stewart-Haas - 400
11 - Brad Keselowski (Ford) - Penske - 400
12 - Ricky Stenhouse Jr (Chevrolet) - JTG - 400
13 - Ryan Blaney (Ford) - Penske - 400
14 - Bubba Wallace (Toyota) - 23XI - 400
15 - Daniel Suarez (Chevrolet) - Trackhouse - 398
16 - Erik Jones (Chevrolet) - Petty - 398
17 - Joey Logano (Ford) - Penske - 398
18 - Matt DiBenedetto (Ford) - Wood Brothers - 398
19 - Corey LaJoie (Chevrolet) - Spire - 398
20 - Michael McDowell (Ford) - FrontRow - 398
21 - Cole Custer (Ford) - Stewart-Haas - 397
22 - Aric Almirola (Ford) - Stewart-Haas - 397
23 - Chase Briscoe (Ford) - Stewart-Haas - 397
24 - Christopher Bell (Toyota) - Gibbs - 397
25 - Anthony Alfredo (Ford) - FrontRow - 397
26 - Ryan Preece (Chevrolet) - JTG - 397
27 - Ryan Newman (Ford) - Roush - 396
28 - Justin Haley (Chevrolet) - Kaulig - 395
29 - Martin Truex Jr (Toyota) - Gibb - 391
30 - Cody Ware (Chevrolet) - Ware - 389
31 - BJ McLeod(i) (Ford) - LiveFast - 389
32 - Quin Houff (Chevrolet) - Starcom - 389
33 - James Davison (Chevrolet) - Ware - 388
34 - Garrett Smithley (Chevrolet) - Ware - 387
35 - Josh Bilicki (Ford) - Ware - 382
36 - David Starr (Toyota) - Starcom - 369
37 - Ross Chastain (Chevrolet) - Ganassi - 359
38 - Kurt Busch (Chevrolet) - Ganassi - 139

Il campionato
1. Hamlin 633; 2. Larson 557; 3. Byron 557; 4. Elliott 541; 5. Logano 506.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone