6 Set [14:52]

Dinamic debutta a
Budapest con Roda e Müller

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Da Budapest - Mattia Tremolada

C‍i sarà un po più di tricolore sulla griglia di partenza del round di Budapest della Blancpain GT World Challenge Europe. Il team Dinamic Motorsport, splendido vincitore a sorpresa della prima gara della stagione della Blancpain GT Series Endurance Cup a Monza, farà il proprio debutto nel campionato Sprint con Giorgio Roda e Sven Müller. La squadra di Reggio Emilia, che aveva sbalordito tutti gli addetti ai lavori vincendo sul tracciato brianzolo al proprio debutto con una vettura GT3, in questa stagione ha partecipato a tempo pieno solo al campionato Endurance, che ha affiancato gli impegni nei monomarca Porsche.

Müller, diventato pilota ufficiale della casa di Stoccarda dopo aver vinto la Supercup nel 2016, quest'anno ha partecipato proprio al Blancpain Endurance con il team Rowe, supportato direttamente dalla casa ufficiale, disputando la 24 ore di Spa e la 24 ore di Le Mans. Roda invece ha corso nelle prime due gare della stagione dell'European Le Mans Series con il team Project1 e nella Superseason del WEC con Proton. La sua ultima esperienza su una vettura GT3 è stata la 12 ore di Abu Dhabi, disputata con l'Audi R8 di Attempto e in cui si è classificato terzo assoluto.

Altre piccole modifiche alla griglia rispetto al round del Nurburgring riguardano le Mercedes del team AKKA: Felipe Fraga, è tornato accanto a Timur Boguslavskiy, continuando l'alternanza con Fabian Schiller, al via nella gara di casa. Jean-Luc Beaubelique ha invece ripreso il proprio sedile affiancando Jim Pla, che aveva corso a Misano, a Zandvoort e al Nurburgring con Mauro Ricci. Non è presente la Ferrari di Kessel che aveva esordito in Germania con Stephen Earle e Rory Penttinen.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone