3 Dic [8:20]

ESM chiude i battenti
Le Nissan passano al team CORE

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Marco Cortesi

Il team Extreme Speed ha ufficialmente chiuso i battenti. Fondata nel 2010 da Scott Sharp e da Ed Brown, titolare del marchio di alcolici Patron, la squadra ha portato in pista per anni vetture GT e prototipi, correndo nelle ultime stagioni con le Ligier trasformate in Nissan della classe DPi IMSA. Con la fine del coinvolgimento di Patron, Sharp non è riuscito a racimolare il budget necessario, trovandosi a vendere sia le vetture della classe maggiore, sia le LMP3.

Le vetture sono state acquistate dal team CORE Autosport, compagine che finora aveva corso in LMP2 oltre a gestire la squadra ufficiale Porsche in GT. Dopo le necessarie trattative con Nissan, per via delle licenze commerciali, è stato confermato che almeno una vettura sarà messa in pista a tempo pieno nel 2019.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone