formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
15 Ott [11:45]

Endurance a Vallelunga, qualifica
Pole per Fisichella-Mosca

Scatteranno dalla pole Giancarlo Fisichella e Tommaso Mosca (Ferrari 488 GT3 Evo 2020) nell’ultimo round del Campionato Italiano Gran Turismo Endurance che si chiuderà all’autodromo di Vallelunga. L’equipaggio della Scuderia Baldini, con il tempo complessivo nella somma dei tre parziali di 4’35.267, ha preceduto nella classifica delle prove ufficiali l’equipaggio dell’Imperiale Racing al volante della Lamborghini Huracan GT3, Gilardoni-Guzman-Middleton, che hanno fatto segnare il crono di 4’36.736 e, pertanto, partirà al loro fianco.

Dalla seconda fila scatteranno la Ferrari 488 GT3 Evo 2020 (AF Corse) di Castro-Donno-Gai (4’37.412) e la BMW M4 GT3 (BMW Italia-Ceccato Racing Team) di Guerra-Tavano-Tamburini (4’38.265, davanti alla seconda BMW di Comandini-Cassarà-Nilsson (4’38.940) e alla seconda Huracan dell’Imperiale Racing di Bartholomew-Fascicolo-Raghunathan (4’39.155.

In quarta fila andranno a posizionarsi l’Audi R8 LMS (Audi Sport Italia) di Attianese-Stuvik-Bottiroli (4’39.998) e la Mercedes AMG GT3 (Novarace) di Magnoni-Ferri-Bencivenni (4’43.530), seguite dalla Lamborghini Huracan GT3 Evo (Iron Lynx) di Cressoni-Schiavoni (4’43.618) e dalla prima delle vetture della classe GT Cup AM, la Lamborghini Huracan ST Evo (DL Racing) di Caiola-Fabi-Ianniello (4’45.791).

Nella sottoclasse AM il secondo tempo è andato alla Porsche 992 GT3 Cup (Centri Porsche Ticino) di Leutwiler-Jacoma-Menzel (4’47.024), che si posizionerà in sesta fila dove troverà al suo fianco la prima delle vetture della sottoclasse PRO-AM, la vettura gemella dell’EF Racing di Galbiati-Piria (4’47.118).