formula 1

Leclerc a tutto gas a Montecarlo:
girato il corto "Le grand rendez-vous"

Jacopo Rubino

Nella domenica in cui avrebbe dovuto disputarsi il Gran Premio di Monaco 2020, un p...

Leggi »
Mondiale Rally

Cancellato il Safari
Si tornerà in Kenya nel 2021

Mattia Tremolada

Nonostante i messaggi rassicuranti degli organizzatori nelle scorse settimane, alla fine i...

Leggi »
21 Mag [11:09]

F1 virtuale, ecco Bottas e Ocon:
8 titolari per la gara di Monaco

Jacopo Rubino - XPB Images

Il Gran Premio virtuale di Monaco, in programma domenica 24 maggio, potrà contare sulla partecipazione di altri due piloti titolari: Valtteri Bottas e Esteban Ocon, che si aggiungono ai colleghi Charles Leclerc, Antonio Giovinazzi, Alex Albon, Lando Norris, George Russell e Nicholas Latifi. Salgono così 8, il massimo raggiunto fin qui, i nomi provenienti dalla "vera" griglia 2020 di Formula 1.

Per Bottas quella delle gare online sarà un'esperienza inedita, almeno in questo periodo di stop per l'emergenza Coronavirus: la Mercedes nei GP virtuali precedenti si è affidata ai collaudatori Stoffel Vandoorne e Esteban Gutierrez, con il belga sostituito dall'ospite Anthony Davidson nello scorso round sulla pista di Barcellona. Bottas, dal canto suo, è già tornato alla guida di una macchina reale effettuando alcuni test in Finlandia con una Skoda Fabia R5 da rally, ormai passione conclamata.

Ocon durante il lockdown ha invece partecipato ad alcuni eventi digitali organizzati dalla stessa Renault, ma utilizzando la piattaforma di Gran Turismo Sport su PlayStation 4. Con il videogame F1 2019 il francese farà il suo esordio in una sfida "pubblica", con una vettura che in pista ha guidato soltanto nelle prove alla fine della passata stagione ad Abu Dhabi. Al suo fianco Nicolas Prost, figlio di Alain (consulente del team) ed ex portacolori della Losanga in Formula E.

A riempire lo schieramento ci saranno inoltre nuove "guest star", a cominciare dal calciatore Pierre-Emerick Aubameyang, attaccante dell'Arsenal in Premier League, che farà coppia con Norris in McLaren. Con la Red Bull ci sarà il surfista hawaiano Kay Lenny, mentre la Racing Point darà spazio al cantante portoricano Luis Fonsi, celebre per il tormentone "Despacito" del 2017.

Nel frattempo, è confermato che i Gran Premi virtuali andranno avanti per l'intero mese di giugno, dopo l'accordo rinnovato tra Liberty Media e Gfinity per la gestione di tutto il settore esports della Formula 1. Il calendario originale del campionato 2020 prevedeva le tappe di Azerbaijan (7 giugno), Canada (14 giugno) e Francia (28 giugno), mentre il weekend del 5 luglio in Austria è quello previsto per l'effettiva partenza del Mondiale.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone