formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
FIA Formula 2

PHM si unisce a Charouz per i
campionati di Formula 2 e Formula 3

La notizia era nell’aria ormai da qualche mese. Il team PHM, che nel 2022 ha rilevato la struttura di Formula 4 di Mucke per ...

Leggi »
Rally

Extreme E a Punta del Este
Loeb-Gutierrez, rimonta da campioni

Michele Montesano Finale vietato ai deboli di cuore quello andato in scena a Punta del Este. Il Team X44 di Lewis Hamilton ...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Gara 2
Magnus vince e chiude un capitolo

Michele Montesano Tagliando per primo il traguardo del tracciato cittadino di Jeddah, Gilles Magnus ha vinto l’ultima manche...

Leggi »
11 Apr [10:00]

Fuji, gara 2
Nojiri piazza subito la replica

Jacopo Rubino

Il campione in carica Tomoki Nojiri ha risposto a Ryo Hirakawa, chiudendo da leader della classifica il primo weekend stagionale della Super Formula, disputato al Fuji su doppia manche. Nojiri ha vinto gara 2 davanti al rivale del team Impul, che aveva anticipato la sosta ai box ma è stato risuperato in pista dal portacolori Mugen, sfruttando i pneumatici più freschi montati al giro 26. Un primo e un secondo posto per entrambi quindi, in questo fine settimana, ma a far la differenza in graduatoria sono i risultati delle qualifiche: Nojiri ha raccolto tre punti extra con la pole-position nella qualifica di domenica, mentre Hirakawa ha preso un +1 bonus con il terzo tempo nel turno di sabato.

A completare il podio è stato Ritomo Miyata, alfiere Tom's, giunto al traguardo non lontano da Hirakawa, premiato però dalla strategia dopo essersi trovato addirittura sesto nella prima fase della corsa. Quarta posizione per Kenta Yamashita (Kondo), seguito da Atsushi Miyake e da Yuhi Sekiguchi, che ha invece effettuato il pit-stop nel finale per portare a termine la rimonta dalla sedicesima piazzola al via.

Altra grande delusione per Ukyo Sasahara, che come in gara 1 (quando era poleman) ha stallato in griglia, vanificando il terzo crono marcato in qualifica. Sasahara, decimo, ha poi raccolto l'ultimo punto disponibile alle spalle di Hiroki Otsu, Giuliano Alesi e Kamui Kobayashi. La partenza è stata un problema, di nuovo, anche per Ren Sato, tredicesimo all'arrivo.

Unico ritirato Tadasuke Makino, urtato al primo giro da Nobuharu Matsushita richiedendo un breve intervento della safety-car. Peccato invece per Sacha Fenestraz: a causa di problemi ai freni emersi proprio dopo il restart, il franco-argentino è incappato in un testacoda e un'escursione fuori pista (con foratura), abbandonando le speranze di bissare il podio di gara 1.

Domenica 10 aprile 2022, gara 2

1 - Tomoki Nojiri (Dallara-Honda) - Mugen - 41 giri 1'01'10"882
2 - Ryo Hirakawa (Dallara-Toyota) - Impul - 1"659
3 - Ritomo Miyata (Dallara-Toyota) - Tom’s - 2"494
4 - Kenta Yamashita (Dallara-Toyota) - Kondo - 15"042
5 - Atsushi Miyake (Dallara-Honda) - Goh - 15"839
6 - Yuhi Sekiguchi (Dallara-Toyota) - Impul - 18"206
7 - Hiroki Otsu (Dallara-Honda) - Dandelion - 31"087
8 - Giuliano Alesi (Dallara-Toyota) - Tom’s - 35"048
9 - Kamui Kobayashi (Dallara-Toyota) - KCMG - 35"940
10 - Ukyo Sasahara (Dallara-Honda) - Mugen - 36"338
11 - Toshiki Oyu (Dallara-Honda) - Nakajima - 37"914
12 - Sho Tsuboi (Dallara-Toyota) - Inging - 39"702
13 - Ren Sato (Dallara-Honda) - Goh - 40"658
14 - Naoki Yamamoto (Dallara-Honda) - Nakajima - 41"518
15 - Yuji Kunimoto (Dallara-Toyota) - KCMG - 43"342
16 - Nirei Fukuzumi (Dallara-Honda) - Drago - 51"471
17 - Sena Sakaguchi (Dallara-Toyota) - Inging - 52"643
18 - Kazuya Oshima (Dallara-Toyota) - Rookie - 58"096
19 - Nobuharu Matsushita (Dallara-Honda) - B-Max - 1’19"086
20 - Sacha Fenestraz (Dallara-Toyota) - Kondo - 1 giro

Giro più veloce: Yuhi Sekiguchi 1'23"665

Ritirati
1° giro - Tadasuke Makino

Il campionato
1.Nojiri 38 punti; 2.Hirakawa 36; 3.Miyata 19; 4.Sekiguchi 13; 5.Fenestraz 11; 6.Yamashita 8; 7.Miyake 7; 8.Makino 5; 9.Sasahara 5; 10.Oyu 4

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone