Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
GB3 GB3, evoluzioni per il 2022:<br />nuovo telaio Tatuus e pi&ugrave; cavalli
17 Ago [9:13]

GB3, evoluzioni per il 2022:
nuovo telaio Tatuus e più cavalli

Jacopo Rubino

Il campionato GB3, l'ex BRDC British F3 che in queste settimane ha cambiato identità, ha annunciato un pacchetto tecnico evoluto per la stagione 2022: l'italiana Tatuus porterà un nuovo telaio, siglato MSV-022, mentre Mountune fornirà una versione potenziata del suo motore 2 litri aspirato, passando da 230 a 250 cavalli.

Tatuus, partner della categoria sin dalla sua nascita, ha progettato una monoscocca con standard di sicurezza maggiorati: ci sarà l'Halo, ma vengono migliorate anche le protezioni per gli impatti laterali, il rollbar, i panelli anti-intrusione sull'anteriore e la zona di abitacolo e serbatoio. L'Halo comporterà un aggravio di peso di soli 12 chili, compensati a livello cronometrico dall'aumento di carico aerodinamico (ridisegnati fondo, pance e cofano) e dai 20 cavalli aggiuntivi.

A livello estetico spicca l'adozione di un cassoncino di aspirazione laterale per il propulsore, sullo stile delle vecchie Formula 3 o come nelle loro "eredi" Dallara 320, presenti oggi in Euroformula Open e nella Super Formula Lights in Giappone. Nella configurazione odierna, la presa d'aria è invece integrata nel rollbar.

"Gianfranco De Bellis (presidente Tatuus, ndr) e il suo gruppo hanno svolto un lavoro incredibile da quando abbiamo iniziato a collaborare", ha sottolineato Jonathan Palmer, boss dell'organizzatore MSV. "Questo telaio e gli altri aggiornamenti al pacchetto garantiranno alla GB3 di rafforzare la posizione di principale serie per monoposto nel Regno Unito".

Per creazione del campionato nel 2016, Tatuus aveva realizzato la FA-016, basata sul telaio Formula 4, che ha ricevuto alcuni upgrade nel 2020. Per il 2022 è in programma un salto in avanti ancora più sostanzioso, ma sempre con un occhio ai costi: verranno mantenute infatti molte delle attuali componenti, tra cui gli alettoni, il cambio Sadev, le sospensioni, l'impianto frenante e l'elettronica.

Le consegne degli aggiornamenti partiranno a novembre, ed entro Natale tutte le squadre dovrebbero avere a disposizione almeno due kit completi.