formula 1

In Spagna nuovo telaio per Vettel:
è l'ultima chiamata per Sebastian?

Massimo Costa

Un nuovo telaio per Sebastian Vettel. La Ferrari lo porterà nel prossimo Gran Pr...

Leggi »
Europeo

Rally di Roma Capitale
L'ERC riparte da Lukyanuk

Jacopo Rubino

La stagione 2020 dell'European Rally Championship doveva cominciare a marzo, sugli sterrat...

Leggi »
15 Giu [6:17]

Homestead, gara
Hamlin beffa Elliott con l'aiuto di Logano

Marco Cortesi

Terzo successo della stagione per Denny Hamlin nel "ritorno" di Homestead della Nascar 2020. Il pilota del Joe Gibbs Racing, già vincitore della Daytona 500, ha conquistato tutti e due i traguardi intermedi prima di catturare anche la vittoria assoluta dopo aver fatto lo stesso nella serie... virtuale disputata durante il lockdown. Nel farlo, ha ricevuto un insperato aiuto quando Joey Logano, sotto di due giri, ha combattuto duramente per non farsi doppiare da Chase Elliott, che in quel momento si trovava in testa. Logano, messo KO nel finale da Elliott a Bristol, non ha fatto sconti al rivale, di fatto privandolo del suo vantaggio: Hamlin ha così approfittato per passare al comando, prima che un errore nel tentativo di riprendersi la leadership gli facesse strisciare le barriere.

Il portacolori di Hendrick ha comunque chiuso secondo davanti a Ryan Blaney, ancora molto costante per il team Penske, e Tyler Reddick, rookie del team Childress al miglior piazzamento in carriera. Top-5 anche per Aric Almirola, miglior rappresentante del team Stewart-Haas, mentre Kyle Busch ha preceduto Austin Dillon e Christopher Bell.

La gara, iniziata in ritardo per via della pioggia e sospesa due volte a causa dei fulmini che si abbattevano sull'area, ha visto il ritorno del pubblico, seppure limitato ad un numero selezionato di ospiti. Ritorno anche della stampa, anche in questo caso con inviti selezionati. Tra i piloti meno fortunati Kevin Harvick, fuori dalla top-20 con problemi di assetto, oltre al citato Logano, protagonista di un tamponamento con Qin Houff in pit-lane. Sotto di un giro anche Jimmie Johnson e Kurt Busch.

Domenica 15 giugno 2020, gara

1 - Denny Hamlin (Toyota Camry) – Gibbs - 267 giri
2 - Chase Elliott (Chevy Camaro) – Hendrick - 267
3 - Ryan Blaney (Ford Mustang) – Penske - 267
4 - Tyler Reddick (Chevy Camaro) – Childress - 267
5 - Aric Almirola (Ford Mustang) – Stewart - 267
6 - Kyle Busch (Toyota Camry) – Gibbs - 267
7 - Austin Dillon (Chevy Camaro) – Childress - 267
8 - Christopher Bell (Toyota Camry) – Leavine - 267
9 - William Byron (Chevy Camaro) – Hendrick - 267
10 - Brad Keselowski (Ford Mustang) – Penske - 267
11 - Clint Bowyer (Ford) – Stewart - 267
12 - Martin Truex Jr. (Toyota Camry) – Gibbs - 267
13 - Darrell Wallace Jr. (Chevy Camaro) – Petty - 267
14 - Matt DiBenedetto (Ford Mustang) – Wood - 267
15 - Michael McDowell (Ford Mustang) – Front Row - 267
16 - Jimmie Johnson (Chevy Camaro) – Hendrick - 266
17 - Kurt Busch (Chevy Camaro) – Ganassi - 266
18 - Alex Bowman (Chevy Camaro) – Hendrick - 266
19 - John Hunter Nemechek (Ford Mustang) – Front Row - 266
20 - Ricky Stenhouse Jr. (Chevy Camaro) – JTG - 266
21 - Erik Jones (Toyota Camry) – Gibbs - 266
22 - Cole Custer (Ford Mustang) – Stewart - 266
23 - Chris Buescher (Ford Mustang) – Roush - 266
24 - Ryan Preece (Chevy) – JTG - 266
25 - Matt Kenseth (Chevrolet) – Ganassi - 266
26 - Kevin Harvick (Ford Mustang) – Stewart - 266
27 - Joey Logano (Ford Mustang) – Penske - 265
28 - Ty Dillon (Chevy Camaro) – Germain - 265
29 - Corey LaJoie (Ford Mustang) – GoFAS - 264
30 - Ryan Newman (Ford Mustang) – Roush - 263
31 - Daniel Suarez (Toyota) – JTG - 263
32 - Brennan Poole (Chevy Camaro) – Premium - 260
33 - Quin Houff (Chevy Camaro) – StarCom - 259
34 - Timmy Hill (Ford Mustang) – MBM - 257
35 - BJ McLeod (Ford Mustang) – BJ McLeod - 256
36 - Joey Gase (Chevy Camaro) – Ware - 255
37 - Josh Bilicki (Chevy Camaro) – Baldwin - 245
38 - JJ Yeley (Ford) – Ware - 211
39 - Timmy Hill (Ford Mustang) – MBM - 105

Il campionato
1. Harvick 463; 2. Elliott 455; 3. Logano 434; 4. Keselowski 412; 5. Blaney 411.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone