formula 1

Silverstone - Qualifica
Con la pioggia, prima pole di Sainz

Carlos Sainz non scorderà per molto tempo questo sabato 2 luglio. Su uno dei circuiti più iconici della F1, Silverstone, e co...

Leggi »
Super Trofeo Lamborghini

Misano - Gara 1
Cinquina di Spinelli e Weering

Solo Patrik Kujala nel 2015 aveva ottenuto altrettanti successi consecutivi come Loris Spinelli e Max Weering, che stanno ris...

Leggi »
Formula E

Marrakech - Gara
Super Mortara, tris e leadership

Terza vittoria stagionale, dal peso specifico altissimo. Edoardo Mortara trionfa nell'E-Prix di Marrakech e insieme alla ...

Leggi »
FIA Formula 2

Silverstone - Gara 1
Doohan centra il primo successo

Alla vigilia della stagione era atteso nella lotta per il titolo, ma fin qui non è andata come da pronostici. Oggi, però, Jac...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 1
Antonelli prende la testa

Quarta vittoria consecutiva per Andrea Kimi Antonelli, che porta a sei il numero di successi stagionali (ottenute tutte ...

Leggi »
GT World Challenge

Misano - Gara 1
WRT allunga, Marciello secondo

Terza vittoria stagionale per Charles Weerts e Dries Vanthoor, che anche a Misano hanno messo le mani su gara 1, come accadut...

Leggi »
11 Feb [17:58]

Il punto sulle ultime firme, spiccano
Brabham, Lundqvist, Francis e Pedersen

Marco Cortesi

Va verso il completamento lo schieramento Indy Lights 2022. La categoria cadetta dell'IndyCar, che è stata oggetto di un potenziamento (e di una riduzione degli elevati costi di partecipazione), dovrebbe vedere al via 14 vetture. Resterà nella categoria Linus Lundqvist, terzo classificato della scorsa stagione dietro al tandem Kirkwood-Malukas, passati in IndyCar. Lo svedese, continuerà a correre con HMD Motorsport. Campione tra l'altro della F3 inglese e della Formula Regional Americas, ha corso anche alla 24 Ore di Daytona in GTD.

Quattro macchine ci saranno per il team Andretti. Matthew Brabham, dopo avere testato con la scuderia, ha chiuso un accordo per tornare nelle monoposto: a 27 anni, vuole un'ultima opportunità che si sarebbe meritato ben prima: la sua avventura dopo la Indy Lights era stata in IndyCar un... mordi e fuggi.

Confermato rispetto alle attese anche Ernie Francis Jr. Pluricampione Trans-Am, il ventiquattrenne afroamericano ha dimostrato grandi qualità pur con budget ridottissimi. Quest'anno a schierarlo sarà Roger Penske con il suo Force Indy.

Anche per il singaporeno Danial Frost, e per Kyffin Simpson, pilota delle Barbados, si è concretizzata una partecipazione full-time. Frosta sarà per il secondo anno con HMD, mentre Simpson ha firmato da rookie con il nuovo team TJSpeed, in arrivo dalla Regional Americas. In TJSpeed anche anche l'irlandese James Roe. Tra i più attesi anche un altro danese, Benjamin Pedersen, ancora in cerca della prima vittoria dopo i tanti podi dello scorso anno. Pedersen ha comandato la recentissima due giorni di test della categoria a Laguna Seca.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone