formula 1

Gasly e la Red Bull che lo snobba:
"Avrei meritato un'altra chance"

Non è facile essere PIerre Gasly. Ci spieghiamo. Il francese ha fino ad oggi disputato due stagioni eccezionali con l'Alp...

Leggi »
formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
22 Set [18:36]

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Jacopo Rubino - XPB Images

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend spalmato su quattro giorni, con le prove libere al giovedì e il venerdì a motori spenti. La voce circolava già fra gli addetti ai lavori, ma è stata confermata direttamente dal presidente Stefano Domenicali in una intervista alla CNN. Dal prossimo anno, quindi, "Monaco sarà su tre giorni".

Con un calendario sempre più stipato di gare, e la novità di Miami, questo risolverà alcune problemi logistici: nella bozza circolata, l'appuntamento nel Principato sarebbe infatti in programma il 29 maggio, in back-to-back con quello in Spagna. Con le prove libere al venerdì, e non di giovedì, ci saranno 24 ore in più a disposizione per il trasferimento di materiali e personale da Barcellona a Montecarlo.

La tradizione del venerdì di sosta monegasco, seppur in realtà con la mattina da tempo riservata alle categorie di supporto (nel 2021 la F2, la Porsche Supercup e la Formula Regional) era stata mantenuta nel tempo per dare respiro al traffico cittadino, riaprendo le strade per qualche ora. Ma i più maliziosi hanno sempre pensato che fosse utile per alberghi e ristoranti locali nell godere di un giorno extra di guadagni. Fino ad ora.

Per la cronaca, Domenicali ha inoltre anticipato che il calendario 2022 verrà svelato ufficialmente il 15 ottobre, quando si terrà a Parigi il prossimo Consiglio Mondiale della FIA. L'obiettivo è sempre di avere 23 round, numero record a cui si è rinunciato quest'anno per le cancellazioni delle trasferte in Australia e Giappone, dovute agli ostacoli dettati dalla pandemia Covid-19.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone