formula 1

Silverstone - Qualifica
Con la pioggia, prima pole di Sainz

Carlos Sainz non scorderà per molto tempo questo sabato 2 luglio. Su uno dei circuiti più iconici della F1, Silverstone, e co...

Leggi »
Super Trofeo Lamborghini

Misano - Gara 1
Cinquina di Spinelli e Weering

Solo Patrik Kujala nel 2015 aveva ottenuto altrettanti successi consecutivi come Loris Spinelli e Max Weering, che stanno ris...

Leggi »
Formula E

Marrakech - Gara
Super Mortara, tris e leadership

Terza vittoria stagionale, dal peso specifico altissimo. Edoardo Mortara trionfa nell'E-Prix di Marrakech e insieme alla ...

Leggi »
FIA Formula 2

Silverstone - Gara 1
Doohan centra il primo successo

Alla vigilia della stagione era atteso nella lotta per il titolo, ma fin qui non è andata come da pronostici. Oggi, però, Jac...

Leggi »
F4 Italia

Vallelunga - Gara 1
Antonelli prende la testa

Quarta vittoria consecutiva per Andrea Kimi Antonelli, che porta a sei il numero di successi stagionali (ottenute tutte ...

Leggi »
GT World Challenge

Misano - Gara 1
WRT allunga, Marciello secondo

Terza vittoria stagionale per Charles Weerts e Dries Vanthoor, che anche a Misano hanno messo le mani su gara 1, come accadut...

Leggi »
dtm Imola - Gara 1<br />Rast vince, Bortolotti che rimonta
18 Giu [14:59]

Imola - Gara 1
Rast vince, Bortolotti che rimonta

Michele Montesano

Prima vittoria del nuovo ciclo delle GT3 per René Rast nel DTM. Con il successo di Imola, il tre volte campione della serie tedesca ha così ottenuto il suo venticinquesimo sigillo nella categoria. Vittoria mai messa in discussione per Rast che, con il secondo posto di Nico Muller, ha regalato la prima doppietta stagionale ad Audi. Ma a impressionare è stato Mirko Bortolotti protagonista di una rimonta superba. Scattato dalla sedicesima piazzola, l’italiano ha acciuffato il terzo gradino del podio nel corso delle ultime tornate.

Ritornato nel DTM dopo un anno sabbatico, Rast ha subito preso le misure alle GT3. Dopo il terzo posto al Lausitzring, il tedesco ha letteralmente dominato in un torrido Autodromo di Imola. Scattato dalla pole, il tre volte campione ha gestito i tentativi di attacco di Muller prendendo immediatamente il largo. Richiamato ai box nel corso del settimo passaggio, il portacolori ABT Sportsline ha neutralizzato anche un possibile overcut di Muller, chiamato dal Team Rosberg per il pit-stop obbligatorio il giro successivo. I due piloti Audi hanno proseguito in tandem fino al calare della bandiera a scacchi, regalando così la doppietta alla casa di Ingolstadt.



Ma ad offuscare la prestazione di Rast è stato senza dubbio il nostro Bortolotti (nella foto sopra). Colpito da una penalità per aver utilizzato un treno di gomme errato durante le FP2, l’italiano è stato costretto a partire dal sedicesimo posto. Gli uomini del Grasser Racing Team hanno optato per una strategia differente lasciando il pilota Lamborghini il più a lungo in pista. Bortolotti si è reso protagonista di un primo stint con il coltello fra i denti. Richiamato ai box al ventiduesimo passaggio, il trentino ha poi sfruttato al meglio gli pneumatici freschi sbarazzandosi subito della BMW di Marco Wittmann. Aiutato dal ritiro di Ricardo Feller, Bortolotti ha dapprima passato il suo compagno di squadra Clemens Schmid per poi mettersi alla caccia della zona podio.

Liquidata anche la pratica per il quarto posto ai danni dell’Audi R8 di Kelvin van der Linde, Bortolotti ha messo nel mirino la Porsche di Thomas Preining. Il pilota ufficiale Lamborghini ha fatto valere tutta la sua esperienza superando di forza l’austriaco alla Piratella nel corso del penultimo giro. Oltre al terzo posto, Bortolotti ha conquistato anche un punto supplementare per aver siglato il giro più veloce. L’italiano ora paga solamente 3 punti da Sheldon van der Linde in classifica generale. Il leader del campionato ha concluso la gara all’ottavo posto, rallentato da una BMW più pesante di 25 kg per il successo ottenuto al Lausitzring.

A chiudere la top 10 Dennis Olsen e Maro Engel, il migliore fra i piloti di Casa Mercedes. È andata peggio alle Ferrari di AF Corse: quattordicesimo Nick Cassidy e ritiro per Felipe Fraga. Non è durata nemmeno un giro l’avventura di Timo Glock nella prima gara di Imola. Il tedesco del Ceccato Racing è stato colpito nel corso delle prime curve dalla Mercedes di Mikael Grenier rimediando una sospensione danneggiata che l’ha portato allo stop anticipato.

Sabato 18 giugno 2022, gara 1

1 - René Rast (Audi) - Abt - 33 giri 57'01"108
2 - Nico Muller (Audi) - Rosberg - 3"809
3 - Mirko Bortolotti (Lamborghini) - Grasser - 7"936
4 - Thomas Preining (Porsche) - Bernhard - 9"323
5 - Kelvin Van Der Linde (Audi) - Abt - 10"605
6 - Clemens Schmid (Lamborghini) - Grasser - 13"289
7 - Marco Wittmann (BMW) - Walkenhorst - 17"853
8 - Sheldon Van Der Linde (BMW) - Schubert - 32"103
9 - Dennis Olsen (Porsche) - SSR - 32"733
10 - Maro Engel (Mercedes) - GruppeM - 33"394
11 - Luca Stolz (Mercedes) - HRT - 33"854
12 - Philipp Eng (BMW) - Schubert - 34"342
13 - Laurens Vanthoor (Porsche) - SSR - 34"899
14 - Nick Cassidy (Ferrari) - AF Corse - 35"459
15 - Rolf Ineichen (Lamborghini) - Grasser - 37"410
16 - Arjun Maini (Mercedes) - HRT - 38"061
17 - Marius Zug (Audi) - Attempto - 39"428
18 - Maximilian Buhk (Mercedes) - Mucke - 40"088
19 - Mikael Grenier (Mercedes) - GruppeM - 45"745
20 - Maximilian Götz (Mercedes) - Winward - 46"033
21 - David Schumacher (Mercedes) - Winward - 46"657
22 - Alessio Deledda (Lamborghini) - Grasser - 1'12"094

Giro più veloce: Mirko Bortolotti 1'40"957

Ritirati
Lucas Auer (Mercedes) - Winward
Ricardo Feller (Audi) - Abt
Esteban Muth (BMW) - Walkenhorst
Felipe Fraga (Ferrari) - AF Corse
Dev Gore (Audi) - Rosberg
Timo Glock (BMW) - Ceccato

Il campionato
1.S.van der Linde 70 punti; 2.Bortolotti 67; 3.Muller 58; 4.Rast 49; 5.Auer 48; 6.Stolz 37; 7.Engel 34; 8.K.van der Linde 30; 9.Fraga 20; 10.Wittmann 19.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone