formula 1

Montmelò - Libere 2
Hamilton per 0"022 davanti a Sainz

Lavoro intenso per tutti i dieci team nella seconda sessione libera del GP di Spagna. Il difficile tracciato di Montmelò ha p...

Leggi »
FIA Formula 2

Montmelò - Qualifica
Aron batte Crawford per due millesimi

Da quando ha debuttato lo scorso anno in Formula 3, Paul Aron ha effettuato un totale cambio di mentalità: se, ai tempi dell’...

Leggi »
FIA Formula 3

Montmelò - Qualifica
Magia di Mansell, prima pole

Prima pole, al secondo anno nella categoria, per Christian Mansell. Attenzione, nessuna parentela con quel Nigel Mansell che ...

Leggi »
formula 1

Montmelò - Libere 1
Norris apre il weekend spagnolo

Come accaduto a Montreal, anche a Montmelò nel GP di Spagna è la McLaren a comandare al termine del primo turno libero. Se in...

Leggi »
formula 1

De Meo nomina Briatore
consigliere esecutivo Alpine

Flavio Briatore torna in F1 con un ruolo attivo. Luca De Meo, amministratore delegato del Gruppo Renault, alla continua ricer...

Leggi »
24 ore le mans

La debacle di Alpine e Peugeot: gara
stregata tra ritiri e mancata competitività

Michele Montesano Nemo profeta in patria est: la 92ª edizione della 24 Ore di Le Mans si è rivelata stregata per le Case fra...

Leggi »
17 Mag [14:43]

Imola - Libere 1
Ferrari, scatto da leader

Da Imola - Massimo Costa - XPB Images

L'autodromo di Imola si tinge di rosso Ferrari e Charles Leclerc accontenta subito i tifosi accorsi in massa per il primo Gran Premio italiano della stagione nonché la prima tappa europea. La collina della Rivazza è completamente piena e quando il monegasco con la SF-24 fornita dei tanto attesi sviluppi si porta in cima alla classifica, è scattato un boato da stadio. Leclerc ha siglato il tempo di 1'16"990, unico a scendere sotto l'1'17", mentre Carlos Sainz è terzo in 1'17"120. Vicinissimi i due ferraristi, ma tra di loro si è inserita una Mercedes vogliosa di recuperare la cima della classifica. Anche il team inglese ha continuato a portare sviluppi dopo Miami e George Russell sembra essersi adattato bene ottenendo la seconda prestazione in 1'17"094.

Lewis Hamilton, acclamatissimo dal pubblico, è settimo con la seconda Mercedes per via di due errori: il primo alle Acque Minerali dove ha perso il posteriore in uscita finendo in testacoda, il secondo alla Piratella quando ha messo le ruote esterne in ghiaia. La Red Bull-Honda non ha iniziato benissimo. Sergio Perez è quarto, Max Verstappen quinto con qualche problema. Inizialmente, una visierina a strappo gli è finita nella presa dei freni, poi ha tirato dritto alla Variante Alta e infine è andato per ghiaia alle Acque Minerali dopo essere arrivato troppo veloce.

Yuki Tsunoda, sul circuito amico in quanto a Imola il team di Faenza (a 20 km) Racing Bulls effettua sempre due giornate di test invernali prima del via di ogni stagione, è brillantemente sesto nonostante una passeggiata in ghiaia alla Rivazza. Il suo compagno Daniel Ricciardo è 13esimo. Il vincitore di Miami, Lando Norris, è ottavo con la McLaren-Mercedes appena davanti ad Oscar Piastri. In top 10 la prima delle due Aston Martin-Mercedes, quella condotta da Fernando Alonso.

Pierre Gasly inizialmente si trovava a disagio con la sua Alpine-Renault, tanto da dire via radio che il comportamento della vettura era il peggiore della stagione. Poi, con le soft è andata meglio ed ha chiuso 11esimo. Con la Haas-Ferrari ha girato il tester Oliver Bearman al posto di Kevin Magnussen. L'inglese, che nel turno libero Formula 2 ha picchiato frontalmente contro le barriere in seguito alla perdita di controllo della sua Dallara del team Prema, non ha commesso errori.

Venerdì 17 maggio 2024, libere 1

1 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'16"990 - 30 giri
2 - George Russell (Mercedes) - 1'17"094 - 28
3 - Carlos Sainz (Ferrari) - 1'17"120 - 25
4 - Sergio Perez (Red Bull-Honda) - 1'17"233 - 23
5 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'17"240 - 21
6 - Yuki Tsunoda (Racing Bulls-Honda) - 1'17"388 - 29
7 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'17"408 - 27
8 - Lando Norris (McLaren-Mercedes) - 1'17"602 - 17
9 - Oscar Piastri (McLaren-Mercedes) - 1'17"807 - 25
10 - Fernando Alonso (Aston Martin-Mercedes) - 1'17"867 - 18
11 - Pierre Gasly (Alpine-Renault) - 1'17"905 - 21
12 - Lance Stroll (Aston Martin-Mercedes) - 1'18"072 - 22
13 - Daniel Ricciardo (Racing Bulls-Honda) - 1'18"142 - 26
14 - Esteban Ocon (Alpine-Renault) - 1'18"612 - 29
15 - Oliver Bearman (Haas-Ferrari) - 1'18"667 - 31
16 - Valtteri Bottas (Sauber-Ferrari) - 1'18"827 - 23
17 - Guan Yu Zhou (Sauber-Ferrari) - 1'19"129 - 18
18 - Logan Sargeant (Williams-Mercedes) - 1'19"901 - 22
19 - Alexander Albon (Williams-Mercedes) - 1'20"050 - 8
20 - Nico Hulkenberg (Haas-Ferrari) - 1'21"059 - 20
RS Racing