indycar

Indy 500 - Pole Day
McLaughin da record, tripletta Penske

Pole position di Scott McLaughlin alla 500 Miglia di Indianapolis 2024, in una memorabile tripletta del team Penske. Sin dal ...

Leggi »
formula 1

Verstappen e Norris danno spettacolo
Leclerc terzo è secondo in campionato

Un weekend complicatissimo per la Red Bull-Honda, si è risolto con la pole e la quinta vittoria stagionale su sette appuntame...

Leggi »
formula 1

Imola - La cronaca
Verstappen vince col brivido

Neinte da fare per Norris, il GP di Imola lo vince Verstappen con 7 decimi di vantaggio. Terzo posto per Leclerc, poi Piastri...

Leggi »
GT2 Europe

Misano – Gara 2
KTM risponde con Koch-Kofler

Michele Montesano - Foto Speedy Botta e risposta tra KTM e Maserati. Esattamente come avvenuto nella tappa di apertura del Fa...

Leggi »
FIA Formula 2

Imola – Gara 2
Rivincita per Hadjar, Bortoleto 2°

In una gara povera di sorpassi, ma ricca di colpi di scena, Isack Hadjar ha messo a segno la seconda vittoria in questa stagi...

Leggi »
FIA Formula 3

Imola - Gara 2
Prima vittoria per Meguetounif
Fornaroli leader di campionato

Sami Meguetounif ha conquistato a Imola la prima vittoria in carriera nel FIA Formula 3, regalando al team Trident di Ma...

Leggi »
19 Mar [19:29]

Jeddah - La cronaca
Perez per la doppietta Red Bull

Perez precede Verstappen Alonso, nuovamente terzo, poi le Mercedes di Russell e Hamilton, le Ferrari di Sainz e Leclerc, le due Alpine di Ocon e Gasly, la Haas di Magnussen. A seguire Tsunoda Hulkenberg Zhou DeVries Piastri Sargeant Norris Bottas. Ritirati Albon e Stroll

Finale - Vince Perez, Verstappen è secondo ma strappa il giro più veloce al compagno di squadra e quindi è lui il leader del mondiale

Perez col punto del giro più veloce e la vittoria diventerebbe leader del mondiale

2 giri al traguardo: Perez ha 6"5 su Verstappen che si è arreso

Verstappen ha alzato il passo ed è a 5"9 da Perez

46° giro - Duello furioso per il decimo posto, Magnussen riesce a superare Tsunoda

43° giro - 7 giri al traguardo, Perez ha sempre 4"3 su Verstappen, 21"3 Alonso, 26" Russell, 29"4 Hamilton, 34" Sainz, 34"4 Leclerc, 46"7 Ocon, 49" Gasly, 56" Tsunoda, 57"3 Magnussen poi più lontano Hulkenberg Zhou DeVries Sargeant Norris Piastri Bottas

42° giro - DeVries supera Sargeant per il 14esimo posto

La situazione: Perez Verstappen Alonso Russell Hamilton Sainz Leclerc Ocon Gasly Tsunoda. Poi Magnussen Hulkenberg Zhou Sargeant DeVries Norris Piastri Bottas

Duello tra Tsunoda e Magnussen per il decimo posto, ovvero l'ultimo punto disponibile

Perez ha problemi ai freni, pedale lungo

40° giro - Perez perde in un giro 7 decimi rispetto a Verstappen che si riporta a 4"3

Verstappen comunica di nuovo di avere un problema

38° giro - Perez si riporta a + 5" su Verstappen che comunica di sentire qualche noia nel retrotreno

Terzo pit-stop per Bottas che deve avere problemi alla sua Sauber, monta gomme soft

35° giro - Perez e Verstappen sono separati da 4"6, Alonso è tranquillo terzo con 3" di vantaggio su Russell che a sua volta ha 2"8 su Hamilton. Sainz è a 3"4 da Hamilton, Leclerc lo segue a 2"2

Dritto di Leclerc alla curva 23, gran battaglia tra Hulkenberg Sargeant e Zhou per la 12esima piazza

31° giro - A 20 giri dalla bandiera a scacchi, Perez ha un vantaggio di 4"9 su Verstappen. Alonso è a 13" dal leader ed ha 2" su Russell e 4" su Hamilton. Sainz è a 3"4 da Hamilton ed ha 2"2 su Leclerc

Albon si ritira ai box

28° giro - Hamilton è dietro a Russell e sembra più veloce avendo le gomme medie e il suo compagno le dure

Perez risponde ai tempi di Verstappen e lo tiene a 5"3

Albon ha problemi ai freni e viene superato a centro gruppo

26° giro - Perez ha 5"4 di vantaggio su Perez che in questo giro è più veloce del messicano di mezzo secondo. Alonso tiene la terza posizione sulle Mercedes di Russell e Hamilton, poi le due Ferrari con Sainz e Leclerc

Ma dopo poche curve, Verstappen passa facile la Aston Martin e si lancia all'inseguimento di Perez

25° giro - Verstappen attacca Alonso, ma lo spagnolo resiste

24° giro - Verstappen si sbarazza di Russell e va all'attacco di Alonso

23° giro - Verstappen va all'attacco di Russell per il terzo posto

Grande manovra di Hamilton che supera Sainz e va quinto

Si riparte, Perez allunga subito su Alonso che ha respinto un attacco di Russell

La SC ha ricompattato il gruppo e tutto è rimesso in gioco ora. Alonso non ha più i 5" di penalità, Verstappen vede la possibilità di andare a prendersi la vittoria. Tutto è aperto

Ai box Zhou e Norris per montare le gomme medie

La situazione: Perez Alonso Russell Verstappen Sainz Hamilton Leclerc Tsunoda Ocon Gasly Magnussen Albon Hulkenberg DeVries Sargeant Piastri Zhou Norris Bottas

In pista c'è sempre la safety-car

Hamilton ha montato le gomme medie come Sargeant e Bottas, tutti gli altri sono con le dure

Pit-stop anche per Verstappen Hamilton Sargeant

19° giro - Pit-stop per Perez Alonso Russell. Alonso sconta i 5" di penalità

La presenza della safety-car appare inutile considerando che Stroll aveva infilato la via di fuga ben protetta

Ai box Tsunoda Albon DeVries e Bottas

Entra la safety-car

18° giro - Si ritira Stroll lungo il tracciato per un problema tecnico

17° giro - Leclerc ai box per il pit-stop assieme a Ocon, gomme dure per entrambi

16° giro - Sainz al pit-stop, monta gomme dure e rientra davanti a Stroll

15° giro - Gomme dure per Gasly al pit-stop

La situazione al giro 14: Perez Alonso Russell Sainz Leclerc Verstappen Ocon Hamilton Gasly Tsunoda in top 10. Poi Stroll Albon DeVries Sargeant Magnussen Zhou Hulkenberg Piastri Bottas Norris

14° giro - Pit-stop per Stroll che va con gomme dure

13° giro - Verstappen ha preso Ocon e lo passa con facilità

Perez ha ora 3" di vantaggio su Alonso, 10"2 Russell, 13" Stroll, 14" Sainz

Leclerc raggiunge la Alpine di Ocon e lo passa

12° giro - Pit-stop per Zhou e Hulkenberg che montano gomme dure

11° giro - Verstappen passa Hamilton ed è ottavo

Alonso ha lasciato andare Perez e il divario è di 2"

Pit-stop per Bottas, che come Magnussen riparte con le dure

10° giro - Verstappen vede Hamilton davanti a lui che è in difficoltà con le gomme dure

9° giro - Pit-stop per Magnussen, Verstappen supera Gasly

Leclerc con le gomme soft riesce a superare facile Hamilton che ha gomme dure

Leclerc prova a prendere Hamilton davanti a lui

Verstappen supera Zhou e si prende la decima posizione

6° giro - Perez Alonso Russell Stroll Sainz Ocon Hamilton Gasly Leclerc Zhou. A seguire Verstappen Hulkenberg Magnussen Tsunoda Bottas Albon Sargeant De Vries Piastri Norris che si è fermato ai box. Le due McLaren hanno montato le gomme dure

Alonso si rifà sotto a Perez, Leclerc supera Gasly alla prima curva e sale ottavo

Dritto di Verstappen alla variante finale, curva 23

4° giro - Perez porta a 6 decimi il vantaggio su Alonso, Russell tiene la terza posizione davanti a Stroll e Sainz. Sesto Ocon, poi Hamilton Gasly Leclerc e Zhou in top ten. Verstappen è risalito 11esimo.

3° giro - Perez supera bene Alonso alla prima curva e va al comando

2° giro - Alonso ha 8 decimi di vantaggio su Perez, 2"2 su Russell terzo con un piccolo margine su Stroll e Sainz. Ocon è sesto poi Hamilton Gasly Leclerc nono, Zhou Magnussen Hulkenberg Verstappen 13esimo, Tsunoda Bottas Albon Norris Sargeant De Vries, Piastri

Alonso riceve 5" di penalità che dovrà scontare al pit-stop

Alonso a rischio penalità per non essersi piazzato bene nella piazzola di partenza, troppo avanti

Ai box Piastri, cambio del muso per un danno all'ala anteriore

Stroll supera Sainz con un bel sorpasso all'esterno

Gran partenza di Alonso che si porta al comando davanti a Perez Russell Sainz Stroll Ocon Hamilton Piastri Gasly Hulkenberg

Le venti monoposto si stanno schierando

Iniziato il giro di ricognizione, sono ben 27 le curve del tracciato cittadino di Jeddah

La scelta delle Pirelli soft da parte di Leclerc lascia intendere che andrà subito all'attacco

Tutto è pronto per la partenza. Con gomme dure scattano Hamilton e Sargeant, con le soft Leclerc e Norris, tutti gli altri con le medie