formula 1

Binotto stupisce: "Nessun errore,
le nostre strategie sempre corrette"

Dagli errori si cresce e sarebbe meglio non ripeterli. Ce lo dicono fin dalle scuole elementari ed è sicuramente una eccellen...

Leggi »
formula 1

Per Zhou buon esordio in F1,
ma il rinnovo rimane in sospeso

Guanyu Zhou ha fatto ricredere gli scettici. L'unico rookie al via quest'anno in Formula 1 ha saputo farsi valere in ...

Leggi »
GT World Challenge

Intervista ad Andrea Caldarelli
“Nel 2023 possibile un programma LMP2”

Europa, Giappone, di nuovo Europa e America. Andrea Caldarelli ha corso e vinto ovunque negli ultimi 15 anni. Prima nelle for...

Leggi »
formula 1

Come combattere il "porpoising"
Ben Sulayem zittisce Binotto e Horner

Si fa come dico io. Questo può essere il riassunto di quanto espresso dal presidente FIA Mohammed Ben Sulayem per combattere ...

Leggi »
FIA Formula 2

Il bando per i motori 2024 di F2:
benzine sostenibili, ibrido possibile

630 cavalli, compatibilità con carburanti sostenibili, possibilità di integrare una componente ibrida. Questi sono i punti ch...

Leggi »
formula 1

Piastri-McLaren, il giallo continua
Per ora vince la mancanza di etica

E' senza dubbio il giallo dell'estate quello che coinvolge il giovane Oscar Piastri, forse finito in un gioco più gra...

Leggi »
15 Lug [16:54]

Keselowski lascia Penske
Arriva Cindric, Larson rinnova

Marco Cortesi

Inizia a muoversi a passi pesanti il mercato Nascar 2022. La notizia più importante è quella per cui Austin Cindric sostituirà Brad Keselowski al volante della Ford Mustang numero 2 del team Penske. Cindric, campione Xfinity Series e figlio del Presidente e braccio destro del Capitano Tim Cindric, sarebbe dovuto approdare al team Wood Brothers per il prossimo anno in un percorso di transizione.

Keselowski, campione 2012, è però da tempo dato per certo al team Roush Fenway, dove dovrebbe anche acquisire un'importante partecipazione societaria facendolo diventare titolare anche a livello di denominazione. A questo punto, l'annuncio sarebbe imminente. Roger Penske in persona ha confermato in una dichiarazione ufficiale che il divorzio è stato dovuto al desiderio di diventare socio e co-proprietario di una scuderia. "Qualcosa che non eravamo in grado di offrire" ha spiegato Penske.

Kyle Larson confermato da Hendrick
In casa Chevy, Kyle Larson ha invece rinnovato anticipatamente il proprio contratto con il team Hendrick. Il pilota californiano, "raccolto" da Hendrick dopo le note controversie che l'avevano portato alla sospensione, resterà con la squadra almeno fino a fine 2023. Si tratta di una decisione attesa, viste le prestazioni straordinarie mostrate nella prima parte dell'anno. Larson continuerà a correre con il numero 5 e con la livrea che fu del figlio di Rick Hendrick, Ricky, scomparso in un incidente aereo nel 2004.

Burton firma con Wood Brothers, DiBenedetto a piedi
Harrison Burton sarà invece al volante della vettura di casa Wood Brothers. Il figlio dell'ex protagonista Nascar Jeff Burton, 20 anni, farà il suo debutto con la squadra di casa Ford, dopo aver fatto la sua prima apparizione alla Geico 500 di Talladega. Rimane a piedi invece Matt DiBenedetto, che aveva un contratto annuale. Il pilota di origini italiane, tra i favoriti del pubblico, dovrà trovare una nuova destinazione. ‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone