formula 1

Schumacher-Mazepin anche nel 2022,
la Haas conferma i suoi piloti

Mick Schumacher e Nikita Mazepin saranno i piloti Haas anche nel campionato di Formula 1 2022: l'ufficialità è arrivata a...

Leggi »
formula 1

Ibrido aggiornato sulla Ferrari,
ma Leclerc in Russia parte dal fondo

Charles Leclerc potrà contare su una potenza extra a partire dal Gran Premio di Russia di questo weekend. La Ferrari del mone...

Leggi »
formula 1

Il weekend di Monaco "normalizzato":
dal 2022 basta prove libere al giovedì

Anche le tradizioni non sono per sempre, e nel 2022 in Formula 1 ne sparirà una tipica del Gran Premio di Monaco: il weekend ...

Leggi »
formula 1

Honda al massimo fino alla fine:
da Spa batterie evolute per la Red Bull

Il mantra lo conosciamo da mesi: la Honda lascerà la Formula 1 a fine stagione, ma sta dando sempre il massimo per uscire di ...

Leggi »
formula 1

Whitmarsh torna in Formula 1:
ruolo dirigenziale in Aston Martin

Martin Whitmarsh rientra nel giro della Formula 1, e lo fa con il team Aston Martin: sarà responsabile della nuova divisione ...

Leggi »
F3 FIA Asia

È pronto il calendario 2022
Cinque eventi tra Yas Marina e Dubai

La bella e avvincente stagione 2021 della F3 Asia organizzata dalla Top Speed dell'italiano Davide De Gobbi è alle spalle...

Leggi »
3 Ago [8:52]

La British F3 diventa GB3:
cambio nome a stagione in corso

Jacopo Rubino

C'è un campionato che cambia identità a stagione in corso: la BRDC British Formula 3 si trasforma in GB3 Championship con effetto immediato, già a partire dal prossimo appuntamento in programma a Snetterton nel weekend del 7/8 agosto. L'organizzatore MSV si è dovuto adeguare alla volontà FIA di riservare la denominazione "Formula 3" solo alle serie di livello internazionale, come quella di supporto alla F1.

"Sono molto dispiaciuto che non ci sia più permesso usare il nome British F3", ha sottolineato il boss Jonathan Palmer. Essendo esistito per più di mezzo secolo, il titolo di British F3 ha enorme tradizione e il campionato ha giocato un ruolo importante nelle carriere di tanti piloti di F1, me compreso. Ma la forza della categoria va oltre il semplice nome".

La BRDC British F3 è stata creata nel 2016 utilizzando vetture ad hoc prodotte dall'italiana Tatuus, con l'obiettivo di offrire un prodotto con prestazioni superiori alle varie F4 ma senza aderire ai canoni FIA. Con la scelta del nome venne ripreso il filo della vecchia British F3 che aveva chiuso i battenti nel 2014, considerata la serie nazionale di Formula 3 più prestigiosa al mondo e da dove, a partire dal 1951, sono transitate tante stelle del motorsport.

"MSV ha accettato un cambio di direzione dopo estesi dialoghi con la FIA", si legge nell'annuncio, "ed è pronta a guardare avanti nel costruire il nuovo brand GB3".

Il nome GB3 mantiene il numero "3" per ribadire il posizionamento nella scalata verso la Formula 1, mentre le lettere "GB" sono un chiaro riferimento alla Gran Bretagna. C'è anche una somiglianza con la precedente GP3, che curiosamente la FIA ha rimpiazzato proprio con l'attuale Formula 3.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone