formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 1
Maloney centra la prima vittoria

La stagione 2024 della Formula 2 si apre nel segno di Zane Maloney. Il barbadiano è stato praticamente perfetto nella Sprint ...

Leggi »
16 Set [10:07]

La FIA avrà il suo primo CEO,
scelta l'americana Natalie Robyn

Non è una notizia che scalda il cuore agli appassionati, ma può avere un peso su come verrà governato in futuro il motorsport. La FIA avrà il suo primo amministratore delegato, e sarà una donna: Natalie Robyn, voluta dal presidente Mohammed Ben Sulayem. Già durante la campagna per la sua elezione, avvenuta lo scorso anno, l'emiratino aveva annunciato l'intenzione di riformare la struttura dell'organismo, introducendo fra le altre cose la figura di un CEO.

La preferenza è andata verso la Robyn, americana di nascita, che nel proprio curriculum vanta oltre 15 anni d'esperienza nel settore automotive e in quello della finanza. Dal 2015 ad oggi ha lavorato per la filiale svizzera di Volvo, diventandone nel 2017 direttore generale, dopo precedenti incarichi nel vecchio gruppo DaimlerChrysler e in Nissan, per i quali si era trasferita nel frattempo in Europa.

"È un momento di trasformazione", ha commentato Ben Sulayem dopo l'annuncio. "La sua esperienza e la sua leadership saranno fondamentali per migliorare la nostra gestione finanziaria, la governance e l'organizzazione. Ha una comprovata capacità di favorire crescita e diversificazione".

Come spiegato dalla FIA, il compito della Robyn, che sarà operativa a breve, sarà anche quello di "sviluppare nuovi piani di crescita commerciale e diversificare le fonti di ricavo, garantendo la stabilità economica per fornire più risorse ai membri".