formula 1

Renault lancia l'Alpine e tutto
cambia con il nuovo management

Massimo Costa

Luca De Meo come Mario Draghi? Con le dovute proporzioni, l'arrivo del nuovo...

Leggi »
Mondiale Rally

Arctic Rally - Finale
Tanak vince, Rovanpera leader

Massimo Costa - XPB Images

Erano stati categorici prima del via dell'Arctic Rally, seconda...

Leggi »
18 Feb [10:29]

La Haas diventerà rosa?
Potrebbe avere lo sponsor BWT

Jacopo Rubino - XPB Images

La Haas potrebbe diventare la nuova "Pantera Rosa" della Formula 1: secondo il quotidiano tedesco Express, la scuderia americana è infatti in trattativa con BWT, lo sponsor che nel 2017 si era unito alla Force India, poi diventata Racing Point nel 2019. Con la trasformazione in Aston Martin il rapporto si è concluso, ma a quanto pare l'azienda austriaca vorrebbe rimanere presente nel Mondiale.

Nel cambio d'identità da Racing Point ad Aston Martin, BWT insisteva per mantenere una livrea rosa, certamente inconfondibile, ma la proprietà guidata da Lawrence Stroll ha voluto adottare il tradizionale verde. Non si è trovato un punto d'incontro, e la compagine con base a Silverstone, peraltro, ha già firmato con un nuovo partner principale, il colosso Cognizant operante nell'ambito informatico.

Ecco adesso l'ipotesi Haas, squadra oggi meno competitiva in pista ma che nella stagione 2021 sarà probabilmente osservata speciale, grazie al debutto di Mick Schumacher. Il team statunitense, come la Red Bull, è l'unico a non aver annunciato la data di presentazione della nuova monoposto: chissà che l'attesa non sia dovuta a eventuali discussioni in corso con BWT, realtà impegnata in tecnologie per il trattamento dell'acqua.

La Haas aveva già accolto un main sponsor nel 2019, il produttore di bevande energetiche Rich Energy: la livrea aveva così virato sull'abbinamento nero-oro. Il legame, turbolento, si è però interrotto a metà campionato. BWT appare un alleato decisamente più solido, che potrebbe garantire un buon bonus economico per rafforzare il budget. Nel frattempo è curioso che proprio in questi giorni William Storey, l'eccentrico boss di Rich Energy, abbia lasciato intendere un imminente ritorno in F1 del suo marchio, ma i dubbi nei suoi confronti restano.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone