formula 1

Gasly e la Red Bull che lo snobba:
"Avrei meritato un'altra chance"

Non è facile essere PIerre Gasly. Ci spieghiamo. Il francese ha fino ad oggi disputato due stagioni eccezionali con l'Alp...

Leggi »
formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
8 Ott [22:31]

La Tatuus F4 T-021 sarà la vettura
della serie italiana fino al 2028

Sarà ancora marchiato Tatuus l’Italian F4 Championship Certified by FIA nel settennato che partirà nel 2022 sino al 2028. Sette stagioni che si andranno ad aggiungere alle 8 disputate con la F.4 T-014, una vettura che ha riscosso enorme successo ed ha dimostrato affidabilità e prestazioni al vertice. La neonata F.4 T-021, rispondente alle nuove normative FIA, vedrà comparire l’HALO sulle monoposto della seria alla base del percorso voluto dalla Federazione Internazionale dell’Automobilismo per far crescere i giovani piloti.

Ulteriormente migliorata la sicurezza della monoposto, senza, però, intaccarne le prestazioni garantite da un motore 4 cilindri turbo da 1370cc che sprigiona 180 Cv e dalla meccanica perfezionata ed associata ad un pacchetto elettronico di altissimo livello. L’Italian F.4 Championship, il primo tra i campionati Formula 4, che ha fatto il suo esordio nel 2014 grazie alla risposta immediata dell’Automobile Club d’Italia, vedendo transitare giovani piloti che hanno raggiunto la Formula 1 come Lance Stroll, Lando Norris e Mick Schumacher, continuerà quindi a forgiare i giovani talenti del futuro assieme a Tatuus.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone