formula 1

Vasseur è veramente l'uomo
giusto per dirigere la Ferrari?

Frederic Vasseur potrebbe essere veramente l'uomo giusto per gestire il team Ferrari? La sua carriera di proprietario del...

Leggi »
wtcr

Jeddah - Qualifica
Azcona campione, a Berthon la pole

Michele Montesano A Mikel Azcona è bastata la sessione di qualifica del sabato per laurearsi campione 2022 del WTCR. Sul tra...

Leggi »
F4 Italia

Anteprima
WSK e ACI lanciano il primo
campionato europeo di Formula 4

Si chiamerà Euro 4 Championship e, insieme alla F1 Academy (riservata solo alle ragazze), rappresenterà il primo campionato e...

Leggi »
Rally

In arrivo il team RedGrey Monster
con due Puma per Tänak e Solberg?

Michele Montesano Delle voci, sempre più insistenti, stanno agitando l’inverno del WRC. Pare stia per arrivare una quarta sq...

Leggi »
Rally

Svelato il calendario 2023: 13 rally
Sardegna a giugno, si torna in America

Michele Montesano Fumata bianca. Dopo tanti rinvii ed estenuanti attese, finalmente è stato presentato il calendario 2023 d...

Leggi »
formula 1

Tra Binotto e Ferrari è finita
Il Black Friday di Maranello

Mattia Binotto, team principal Ferrari, se ne va. Dimissioni, si dice, per evitare l'onta del licenziamento già ampiament...

Leggi »
1 Dic [16:00]

La corsa principale si
svolgerà la domenica mattina

Massimo Costa - XPB Images

Gli organizzatori della Formula 2 hanno reso noto come sarà il format del campionato 2021, quando tutto cambierà, con ben tre gare a weekend per un totale di otto appuntamenti. Non vi saranno novità per quanto riguarda il venerdì, con un turno di prove libere di 45 minuti e una sessione di qualifica di 30 minuti.

Le prime due gare si terranno nella giornata di sabato e saranno Sprint, 120 km o 45 minuti, mentre la corsa principale si svolgerà la domenica, prima del Gran Premio di F1, sarà di 170 km ed avrà un pit-stop obbligatorio per cambiare tutte e quattro le gomme.

Lo schieramento di partenza della terza frazione, quella principale, sarà deciso dalla sessione di qualifica del venerdì. La griglia di gara 1 invece, vedrà l'inversione dei primi dieci classificati della qualifica. Di conseguenza, dalla pole partirà il decimo e via a seguire, mentre dall'undicesimo in giù verrà rispettato l'ordine normale della qualifica. Per gara 2 invece, lo schieramento sarà dettato dall'ordine di arrivo di gara 1 con l'inversione dei primi dieci.

All'autore della pole saranno assegnati 4 punti. In gara 1 e gara 2, prenderanno punti i primi otto al traguardo: 15-12-10-8-6-4-2-1. Per la terza corsa, punteggio stile F1 per i primi 10: 25-18-15-12-10-8-6-4-2-1. Poi, 2 punti per il giro veloce di ognuna delle tre gare, ma il pllota deve classificarsi nei primi dieci all'arrivo.

Ogni pilota avrà a disposizione per un weekend di gara sei set di gomme da asciutto: quattro di mescola prime e due option. Poi, tre set di gomme da bagnato.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone