Rally

WRC 2022: al via la rivoluzione ibrida
Chi sarà il successore di Ogier?

Michele Montesano Quello che si appresta a partire non sarà il solito Rally di Montecarlo, bensì l’inizio della nuova era p...

Leggi »
formula 1

Gomme da 18 pollici in Formula 1,
la grande sfida del 150° anno Pirelli

Nasce come anno importante, il 2022 della Pirelli. È il 150esimo di attività dell'azienda, con numerose novità in ambito ...

Leggi »
World Endurance

Test ad Alcaniz per la Peugeot 9X8
Il team salterà la 1000 Miglia di Sebring

Michele Montesano Continua senza sosta la tabella di marcia per il ritorno nel FIA WEC da parte di Peugeot Sport. Il team s...

Leggi »
altre

Adria sotto sequestro
Buco di 53 milioni di euro

Il paddock dell'area karting era strapieno, come sempre quando si è alla vigilia del primo evento internazionale organizz...

Leggi »
formula 1

La F1 pensa all'obbligo vaccinale:
non ci saranno casi simil Djokovic

Il caso di Novak Djokovic ha dominato la scena del dibattito internazionale, non solo sportivo. Il tennista serbo, numero 1 a...

Leggi »
Rally

Oreca obiettivo Dakar 2023 con l’ibrido
Allo studio anche un motore a idrogeno

Michele Montesano La quarantaquattresima edizione della Dakar è appena andata in archivio, ma Oreca punta lo sguardo già al...

Leggi »
1 Dic [16:00]

La corsa principale si
svolgerà la domenica mattina

Massimo Costa - XPB Images

Gli organizzatori della Formula 2 hanno reso noto come sarà il format del campionato 2021, quando tutto cambierà, con ben tre gare a weekend per un totale di otto appuntamenti. Non vi saranno novità per quanto riguarda il venerdì, con un turno di prove libere di 45 minuti e una sessione di qualifica di 30 minuti.

Le prime due gare si terranno nella giornata di sabato e saranno Sprint, 120 km o 45 minuti, mentre la corsa principale si svolgerà la domenica, prima del Gran Premio di F1, sarà di 170 km ed avrà un pit-stop obbligatorio per cambiare tutte e quattro le gomme.

Lo schieramento di partenza della terza frazione, quella principale, sarà deciso dalla sessione di qualifica del venerdì. La griglia di gara 1 invece, vedrà l'inversione dei primi dieci classificati della qualifica. Di conseguenza, dalla pole partirà il decimo e via a seguire, mentre dall'undicesimo in giù verrà rispettato l'ordine normale della qualifica. Per gara 2 invece, lo schieramento sarà dettato dall'ordine di arrivo di gara 1 con l'inversione dei primi dieci.

All'autore della pole saranno assegnati 4 punti. In gara 1 e gara 2, prenderanno punti i primi otto al traguardo: 15-12-10-8-6-4-2-1. Per la terza corsa, punteggio stile F1 per i primi 10: 25-18-15-12-10-8-6-4-2-1. Poi, 2 punti per il giro veloce di ognuna delle tre gare, ma il pllota deve classificarsi nei primi dieci all'arrivo.

Ogni pilota avrà a disposizione per un weekend di gara sei set di gomme da asciutto: quattro di mescola prime e due option. Poi, tre set di gomme da bagnato.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone