formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
indycar

Detroit - Gara 2
Vittoria-spettacolo di O'Ward

Successo e leadership del campionato di un punto per Pato O’Ward nel secondo appuntamento del fine settimana IndyCar a Detroi...

Leggi »
World Endurance

Portimao - Gara
Doppietta per Toyota, Jota e Ferrari

Michele Montesano Non poteva esserci miglior modo per festeggiare la 100ª gara fra i prototipi nel Mondiale Endurance per la...

Leggi »
indycar

Detroit 1 - Gara
Prima vittoria di Ericsson

Marcus Ericsson ha conquistato a Detroit la sua prima vittoria in IndyCar per il team Ganassi. Il pilota svedese, che si è tr...

Leggi »
indycar

Bandiera rossa a Detroit
Brutto incidente per Felix Rosenqvist

Brutto incidente per Felix Rosenqvist nella prima gara del weekend IndyCar di Detroit. Il pilota svedese è finito dritto nell...

Leggi »
14 Mag [15:30]

Le Castellet, libere 2
Tramnitz prende il comando

Da Le Castellet - Mattia Tremolada - Foto Speedy

Tim Tramnitz prende il comando delle operazioni nel secondo turno di prove libere della Formula 4 Italia a Le Castellet, sede del primo appuntamento della stagione. Il team US Racing di Gerhard Ungar è parso in grande spolvero sul tracciato francese, piazzando tutte e tre le proprie vetture nelle prime cinque posizioni. A interrompere il dominio della squadra tedesca c'è solo il team Van Amersfoort, con un Nikita Bedrin velocissimo, secondo assoluto e migliore dei rookie, capace di chiudere addirittura davanti al compagno di squadra Oliver Bearman, terzo dopo aver svettato nelle libere 1.

Sesta posizione per Kirill Smal, che si conferma come il più rapido della pattuglia Prema, che vede anche Sebastian Montoya ottavo in risalita. Top-10 anche per gli esperti Joshua Dufek (VAR), Victor Bernier (R-Ace) e Joshua Durksen (Mucke). Bene Hamda Al Qubaisi, rimasta fuori dai primi dieci per un soffio. Quindicesimo Francesco Braschi, terzo tra i rookie e in ottava posizione nel primo stint. Ha perso terreno nel finale dopo aver occupato a lungo la quinta posizione anche Leonardo Fornaroli, tra i pochi a non aver montato le gomme nuove nella seconda metà del turno.

Venerdì 7 maggio 2021, libere 2

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 2'02"751 - 15 giri
2 - Nikita Bedrin - VAR - 2'02"878 - 17
3 - Oliver Bearman - VAR - 2'02"972 - 16
4 - Luke Browning - US Racing - 2'03"045 - 14
5 - Vlad Lomko - US Racing - 2'03"181 - 15
6 - Kirill Smal - Prema - 2'03"305 - 15
7 - Joshua Dufek - VAR - 2'03"326 - 17
8 - Sebastian Montoya - Prema - 2'03"532 - 16
9 - Victor Bernier - R-Ace - 2'03"557 - 13
10 - Joshua Durksen - Mucke - 2'03"558 - 14
11 - Hamda Al Qubaisi - Prema - 2'03"691 - 16
12 - Conrad Laursen - Prema - 2'03"901 - 15
13 - Sami Meguetounif - R-Ace - 2'03"949 - 12
14 - Erick Zuniga - Mucke - 2'03"971 - 14
15 - Francesco Braschi - Jenzer - 2'03"979 - 18
16 - Cenyu Han - VAR - 2'03"980 - 13
17 - Francesco Simonazzi - BVM - 2'03"992 - 16
18 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 2'04"018 - 18
19 - Jonas Ried - Mucke - 2'04"037 - 13
20 - Santiago Ramos - Jenzer - 2'04"078 - 16
21 - Bence Valint - VAR - 2'04"119 - 17
22 - Kacper Sztuka - ASM - 2'04"166 - 16
23 - Maya Weug - Iron Lynx - 2'04"194 - 18
24 - Lorenzo Patrese - AKM - 2'04"245 - 16
25 - Marcus Amand - R-Ace - 2'04"373 - 12
26 - Georgios Markogiannis - Cram - 2'04"377 - 17
27 - Leonardo Bizzotto - BVM - 2'04"386 - 16
28 - Pedro Perino - DR Formula - 2'04"439 - 17
29 - Suleiman Zanfari - Cram - 2'04"525 - 18
30 - Levente Revesz - AKM - 2'04"541 - 15
31 - Nicolas Baptiste - Cram - 2'04"774 - 16
32 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 2'04"876 - 13
33 - Pietro Armanni - Iron Lynx - 2'04"982 - 19
34 - Jorge Garciarce - Jenzer - 2'05"058 - 16
35 - Eron Rexhepi - BVM - 2'05"083 - 17
36 - Samir Ben - Jenzer - 2'06"077 - 14
37 - Vittorio Catino - Cram - 2'06"119 - 16‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone