F4 Nel mondo

La F4 UAE per prima schiererà le
Tatuus di seconda generazione con halo

Il FIA Formula 4 UAE Championship powered by Abarth sarà la prima serie per monoposto di Formula 4 a schierare per la stagion...

Leggi »
indycar

VeeKay in forse per Road America
Ware debutta con Coyne

Infortunio alla clavicola per Rinus VeeKay, che è ora in dubbio per la tappa IndyCar a Road America. Il giovane pilota olande...

Leggi »
formula 1

Il "nuovo" Tsunoda funziona:
in Francia per confermarsi

In Formula 1 ci sono fatti non casuali, e casuale, forse, non è stato nemmeno il settimo posto di Yuki Tsunoda a Baku. Messo ...

Leggi »
formula 1

Più spettacolo a Le Castellet?
Il nuovo asfalto come speranza

Quando il Gran Premio di Francia è stato cancellato dal calendario 2020 a causa della pandemia, probabilmente, sono stati in ...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
15 Mag [9:23]

Le Castellet - Qualifica 1-2
Smal, Bearman e Tramnitz in pole

Da Le Castellet - Mattia Tremolada - Foto Speedy

Prema, Van Amersfoort e US Racing, tre squadre differenti hanno conquistato la pole position nei primi due turni di qualifica della stagione 2021 di Formula 4 Italia, a testimonianza di un grande equilibrio in pista. Se Kirill Smal e Oliver Bearman sono i due grandi favoriti alla conquista del titolo, il tedesco Tim Tramnitz è stato la sorpresa della mattinata di Le Castellet, conquistando il secondo posto sia nel Q1 sia nel Q2, e aggiudicandosi la pole per la seconda corsa facendo segnare il miglior secondo tempo, confermando il grande potenziale mostrato già nelle prove libere dal team US Racing di Gerhard Ungar e Ralf Schumacher.

A far segnare la pole nel Q1 era invece stato Smal, che ha guidato la carica del team Prema. Nel Q2 i pilota del programma SMP non è stato altrettanto incisivo, e scatterà quinto e nono nelle gare di domenica. A salvare il bilancio della squadra italiana ci ha pensato Sebastian Montoya, quarto e terzo dopo aver chiuso ottavo nella prima sessione. Molto bene anche Conrad Laursen, che dopo essere stato nascosto nei test pre-stagionali, ha scalato la classifica, chiudendo quarto, ottavo e quarto. Brava a rimediare ad un primo turno opaco Hamda Al Qubaisi, tredicesima e dodicesima per gara 2 e gara 3.



Il Q2 ha visto un Bearman in gran spolvero, capace di rifilare mezzo secondo alla concorrenza. Il pilota britannico di Van Amersfoort scatterà dalla prima fila anche in gara 3 al fianco di Tramnitz. È mancato in seno alla squadra olandese Joshua Dufek, forte di una stagione intera di esperienza nella F4 spagnola e protagonista dei test pre-stagionali, mentre ha stupito in positivo l'ex star del karting Nikita Bedrin, in pole tra i rookie per la seconda corsa.

Scatterà due volte settimo Leonardo Fornaroli di Iron Lynx, il migliore della pattuglia tricolore. Bene anche Lorenzo Patrese di AKM e Francesco Simonazzi di BVM, che hanno chiuso ad un soffio dalla top-10 rispettivamente nel Q1, dove il figlio d'arte è stato anche secondo tra i rookie, e nel Q2. In difficoltà nello sfruttare la gomma nuova il team Jenzer, capitanato da Santiago Ramos e Francesco Braschi, autori dello stesso riferimento al millesimo nel primo turno. Il pilota di Cattolica resta però fiducioso di poter risalire nelle tre corse in programma, come già successo nelle gare di Spa-Francorchamps della F4 spagnola.

Sabato 8 maggio 2021, qualifica 1

1 - Kirill Smal - Prema - 2'04"095
2 - Tim Tranmitz - US Racing - 2'04"230
3 - Oliver Bearman - VAR - 2'04"411
4 - Conrad Laursen - Prema - 2'04"428
5 - Vlad Lomko - US Racing - 2'04"435
6 - Luke Browning - US Racing - 2'04"463
7 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 2'04"650
8 - Sebastian Montoya - Prema - 2'04"677
9 - Victor Bernier - R-Ace - 2'04"868
10 - Joshua Durksen - Mucke - 2'04"923
11 - Lorenzo Patrese - AKM - 2'04"958
12 - Nikita Bedrin - VAR - 2'05"022
13 - Joshua Dufek - VAR - 2'05"082
14 - Sami Meguetounif - R-Ace - 2'05"108
15 - Francesco Simonazzi - BVM - 2'05"130
16 - Santiago Ramos - Jenzer - 2'05"290
17 - Francesco Braschi - Jenzer - 2'05"290
18 - Cenyu Han - VAR - 2'05"336
19 - Hamda Al Qubaisi - Prema - 2'05"443
20 - Erick Zuniga - Mucke - 2'05"505
21 - Kacper Sztuka - ASM - 2'05"510
22 - Leonardo Bizzotto - BVM - 2'05"618
23 - Pietro Armanni - Iron Lynx - 2'05"665
24 - Bence Valint - VAR - 2'05"666
25 - Jonas Ried - Mucke - 2'05"765
26 - Maya Weug - Iron Lynx - 2'05"790
27 - Marcus Amand - R-Ace - 2'05"937
28 - Suleiman Zanfari - Cram - 2'05"943
29 - Nicolas Baptiste - Cram - 2'06"045
30 - Georgios Markogiannis - Cram - 2'06"101
31 - Levente Revesz - AKM - 2'06"147
32 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 2'06"295
33 - Pedro Perino - DR Formula - 2'06"566
34 - Eron Rexhepi - BVM - 2'06"651
35 - Samir Ben - Jenzer - 2'06"699
36 - Jorge Garciarce - Jenzer - 2'07"059
37 - Vittorio Catino - Cram - 2'07"586

Sabato 8 maggio 2021, qualifica 2

1 - Oliver Bearman - VAR - 2'02"999
2 - Tim Tranmitz - US Racing - 2'03"442
3 - Luke Browning - US Racing - 2'03"520
4 - Sebastian Montoya - Prema - 2'03"529
5 - Kirill Smal - Prema - 2'03"581
6 - Vlad Lomko - US Racing - 2'03"593
7 - Nikita Bedrin - VAR - 2'03"697
8 - Conrad Laursen - Prema - 2'03"728
9 - Leonardo Fornaroli - Iron Lynx - 2'03"761
10 - Victor Bernier - R-Ace - 2'03"812
11 - Joshua Durksen - Mucke - 2'03"910
12 - Francesco Simonazzi - BVM - 2'03"973
13 - Hamda Al Qubaisi - Prema - 2'04"048
14 - Joshua Dufek - VAR - 2'04"070
15 - Bence Valint - VAR - 2'04"215
16 - Sami Meguetounif - R-Ace - 2'04"237
17 - Lorenzo Patrese - AKM - 2'04"246
18 - Santiago Ramos - Jenzer - 2'04"271
19 - Maya Weug - Iron Lynx - 2'04"329
20 - Cenyu Han - VAR - 2'04"359
21 - Leonardo Bizzotto - BVM - 2'04"484
22 - Erick Zuniga - Mucke - 2'04"614
23 - Kacper Sztuka - ASM - 2'04"724
24 - Francesco Braschi - Jenzer - 2'04"845
25 - Nicolas Baptiste - Cram - 2'04"973
26 - Pietro Armanni - Iron Lynx - 2'04"984
27 - Suleiman Zanfari - Cram - 2'05"012
28 - Piotr Wisnicki - Jenzer - 2'05"108
29 - Jonas Ried - Mucke - 2'05"184
30 - Levente Revesz - AKM - 2'05"224
31 - Marcus Amand - R-Ace - 2'05"228
32 - Georgios Markogiannis - Cram - 2'05"448
33 - Jorge Garciarce - Jenzer - 2'05"506
34 - Pedro Perino - DR Formula - 2'05"842
35 - Eron Rexhepi - BVM - 2'05"899
36 - Vittorio Catino - Cram - 2'06"067
37 - Samir Ben - Jenzer - 2'06"116

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone