Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
16 Giu [8:52]

Le Mans – Ore 8:30
Riprende la gara, Toyota davanti Porsche

Da Le Mans - Michele Montesano

Poco dopo le otto sono riprese finalmente le ostilità in pista. L’intensa pioggia, che ha condizionato l’intera notte della 24 Ore di Le Mans, ha lasciato il posto a un timido sole che è tornato a lambire il circuit de la Sarthe e lo stoico pubblico rimasto assiepato sugli spalti nonostante la pioggia, il freddo e l’umidità.

Con l’esposizione della bandiera verde è ripresa nuovamente la sfida per la vittoria tra Toyota e Porsche. Nonostante l’asfalto ancora viscido, Ryo Hirakawa ha provato immediatamente a forzare il ritiro per allungare su Laurens Vanthoor. A seguire le due Ferrari 499P di Nicklas Nielsen e Robert Kubica, pronti ad approfittare di un passo falso dei duellanti.

Colpo di scena in LMGT3. Il leader della categoria Klaus Bachler è rientrato ai box ma non per una sosta di routine, i meccanici del Manthey hanno infatti ricoverato la Porsche 911 GT3 all’interno del garage. A ereditare il comando della 24 Ore di Le Mans è così il compagno di squadra Richard Lietz.