Rally

Rally di Lettonia – 1° giorno
Rovanperä batte Neuville e Ogier

Michele Montesano Riga ha fatto da antipasto a quello che sarà il Rally di Lettonia. I piloti del WRC si sono sfidati sulla s...

Leggi »
formula 1

L'analisi del mercato piloti 2025
Cosa accadrà nelle prossime settimane

Con il passaggio di Esteban Ocon al team Haas, diventano quattro e... mezzo i sedili vacanti nel Mondiale F1 per la prossima ...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Shakedown
Tänak precede Neuville, Toyota insegue

Michele Montesano Il WRC, questo fine settimana, farà tappa per la prima volta nella sua storia in Lettonia. La repubblica ba...

Leggi »
formula 1

Haas e Ferrari, accordo fino al 2028
E intanto sta per arrivare Ocon

Il team Haas ha rinnovato l'accordo con la Ferrari per la fornitura dei motori. Il costruttore americano potrà avere le p...

Leggi »
World Endurance

Aston Martin: a Silverstone
il debutto della Valkyrie LMH

Michele Montesano Eppur si muove. Aston Martin ha tenuto fede alla sua tabella di marcia e, come previsto, ha portato al debu...

Leggi »
Rally

Ogier e Rovanperä al via in Lettonia
Torna Lappi in Hyundai, Sesks con Ford

Michele Montesano Questo fine settimana il Mondiale Rally farà tappa per la prima volta in Lettonia. La repubblica baltica, g...

Leggi »
16 Giu [10:32]

Le Mans – Ore 10
Paura per Mancinelli, nuova safety car

Da Le Mans - Michele Montesano

La safety car quest’anno è costretta a fare gli straordinari a Le Mans. Da poco riprese le ostilità, un pauroso incidente, per fortuna senza conseguenze, ha visto coinvolto Daniel Mancinelli. Sfruttando il conseguente periodo di neutralizzazione, Porsche è salita al primo posto. Laurens Vanthoor ha approfittato della sosta ai box della Toyota di Ryo Hirakawa per prendere il comando della corsa.

Se nella giornata di ieri diverse squadre hanno giocato a nascondere le reali performance, badando principalmente a non perdere contatto con il vertice, anche la lunga neutralizzazione notturna (circa sei ore) non ha permesso di scoprire le carte. Solamente nella mattinata di oggi si stanno iniziando a vedere le reali prestazioni delle Hypercar.

Sebbene le temperature mattutine siano ancora basse a Le Mans, il tracciato si è asciugato velocemente permettendo ai piloti di poter effettuare il salto alle gomme da asciutto. Il passaggio alle slick, però, si è rivelato più ostico del previsto per Felipe Nasr. Il brasiliano è stato tratto in inganno dall’asfalto viscido andando a sbattere contro le pile degli pneumatici posti all’esterno della curva Indianapolis.

Se per spostare la Porsche 963 LMDh è stata sufficiente l’esposizione della bandiera gialla, la safety car si è resa indispensabile per l’incidente di Mancinelli. L’italiano, vedendosi sopravanzare dalla più veloce Ferrari LMDh, ha allargato la traiettoria della curva Indianapolis perdendo aderenza. L’Aston Martin Vantage è quindi impattata contro le barriere per poi ribaltarsi. Fortunatamente il pilota è subito uscito dall’abitacolo senza riportare conseguenze fisiche.

In LMP2 è sempre AF Corse a dettare l’andatura con Ben Barnicoat seguito dalla Oreca 07 di Oliver Jarvis. Terzo posto per il Vector Sport. Dopo un avvio tribolato, le Iron Dames hanno preso il comando della LMGT3. Complice una sosta più veloce, la Lamborghini Huracan precede la McLaren numero 59 dello United Autosports e la Lexus RCF di Kimura-Masson-Hawksworth.

Domenica 16 giugno 2024, classifica parziale alle ore 10:00 (top-10)

1 - Estre-Lotterer-L. Vanthoor (Porsche 963) - Penske - 222 giri
2 - Buemi-Hartley-Hirakawa (Toyota GR010) - Toyota - 0"686
3 - Bamber-Lynn-Palou (Cadillac V-LMDh) - Cadillac - 2'18"473
4 - Campbell-Christensen-Makowiecki (Porsche 963) - Penske - 2'19"337
5 - Kubica-Shwartzman-Ye (Ferrari 499P) - AF Corse - 2'22"272
6 - Fuoco-Molina-Nielsen (Ferrari 499P) - Ferrari - 2'23"206
7 - Lopez-Kobayashi-de Vries (Toyota GR010) - Toyota - 2'24"192
8 - Stevens-Nato-Ilott (Porsche 963) - Jota - 4'20"338
9 - Button-Hanson-Rasmussen (Porsche 963) - Jota - 4'21"520
10 - Bourdais-van der Zande-Vautier (Cadillac V-LMDh) - Cadillac - 4'25"718