formula 1

Norris, la vittoria persa fa male:
"Decisione mia, tornerò più forte"

Poteva essere un weekend da sogno, quello della prima vittoria in Formula 1 dopo la pole-position del sabato. Invece a Lando ...

Leggi »
indycar

Long Beach, gara
Palou campione, Herta al top

1 - Colton Herta (Dallara-Honda) - Andretti - 85 giri2 - Josef Newgarden (Dallara-Chevy) - Penske - 0"5883 3 - Scott Dix...

Leggi »
formula 1

Hamilton, 100esima vittoria
Norris rovina tutto, bravo Sainz

Da Montreal 2007 a Sochi 2021. In mezzo 281 Gran Premi disputati e 100 vittorie. Lewis Hamilton è sempre più nell'olimpo ...

Leggi »
formula 1

Sochi - La cronaca
Vince Hamilton, Verstappen 2° da ultimo

Finale - Vince Hamilton con 53"2 su Verstappen. Terzo gradino del podio per Sainz, quarto Ricciardo poi quinto Bottas ch...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Gara 2
Belov e G4 dominano

Zane Maloney è stato costretto dalla direzione gara a cedere una posizione a Mari Boya. Il pilota delle Barbados, settimo sul...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Gara 2
Piastri domina e allunga

Luca Basso Prestazione pressoché perfetta per Oscar Piastri nella seconda (e ultima) gara della Formula 2 del weekend di Soch...

Leggi »
19 Apr [15:50]

Le Mans Cup a Montmelò:
TS Corse subito in evidenza

Inizio in crescendo e bel recupero in gara dopo una partenza complicata per TS Corse nel round inaugurale della Le Mans Cup 2021 a Barcellona affrontato con la Duqueine D08 Nissan LMP3 e Pietro Peccenini e Cian Carey come piloti. Proprio il giovane driver irlandese si è messo in evidenza fin dalle prime libere, nelle quali ha colto un promettente secondo miglior tempo assoluto, mentre il pilota milanese continuava a migliorare i propri riscontri, culminati in una sessione di qualifica ben condotta e conclusa con un'incoraggiante settima fila alla prima esperienza tra i prototipi in una griglia con ben 26 LMP3 e 5 GT al via nelle due ore di gara.

Gara nella quale Peccenini si è reso protagonista di una rimonta di carattere dopo che al via è stato costretto in ultima posizione quando ha dovuto alzare il piede per evitare il contatto con una LMP3 finita in testacoda davanti a lui. Da lì la rimonta. Il pilota della scuderia lombarda capitanata da Stefano Turchetto ha dimostrato grande determinazione e recuperato con tempi in progressione costante, fino a riagguantare le posizioni centrali a metà gara, quando ha lasciato il volante al compagno di squadra. Carey è stato a sua volta protagonista di tanti duelli e sorpassi e ha concluso in 17esima posizione dopo essere stato anche in lizza per la top-10. In un weekend pesantemente condizionato dall'imprevisto al via, il risultato finale, la messa a punto del prototipo e le prestazioni in gara e in prova sono un'importante iniezione di fiducia per tutta la TS Corse in vista del prossimo appuntamento della Le Mans Cup, fissato a inizio giugno a Le Castellet..

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone