F4 Nel mondo

La F4 UAE per prima schiererà le
Tatuus di seconda generazione con halo

Il FIA Formula 4 UAE Championship powered by Abarth sarà la prima serie per monoposto di Formula 4 a schierare per la stagion...

Leggi »
indycar

VeeKay in forse per Road America
Ware debutta con Coyne

Infortunio alla clavicola per Rinus VeeKay, che è ora in dubbio per la tappa IndyCar a Road America. Il giovane pilota olande...

Leggi »
formula 1

Il "nuovo" Tsunoda funziona:
in Francia per confermarsi

In Formula 1 ci sono fatti non casuali, e casuale, forse, non è stato nemmeno il settimo posto di Yuki Tsunoda a Baku. Messo ...

Leggi »
formula 1

Più spettacolo a Le Castellet?
Il nuovo asfalto come speranza

Quando il Gran Premio di Francia è stato cancellato dal calendario 2020 a causa della pandemia, probabilmente, sono stati in ...

Leggi »
formula 1

Primo GP di casa per l'Alpine,
che deve crescere sul passo-gara

Si avvicina il Gran Premio di Francia, quello di casa per l'Alpine, il marchio scelto dal gruppo Renault per identificare...

Leggi »
formula 1

Dosare le risorse fra 2021 e 2022:
il dilemma di Red Bull e Mercedes

Da un lato c'è da preparare la rivoluzione tecnica 2022, ormai dietro l'angolo, dall'altro c'è il presente, c...

Leggi »
15 Mag [16:23]

Spielberg, qualifica
Pole a Sargeant, Rovera in GT

Michele Montesano

Come prevedibile le colline austriache dello Spielberg hanno dispensato colpi di scena. Durante le qualifiche, del secondo appuntamento stagionale della ELMS, le condizioni mutevoli l’hanno fatta da padrona. Ma a uscirne vittorioso è stato Logan Sargeant, l’americano ha siglato la pole al suo debutto. Il pilota di Formula 3, per l’occasione portacolori del Racing Team Turkey in LMP2, ha annichilito gli avversari. Prima posizione di classe LMP3 per Laurents Hörr, miglior interprete del Red Bull Ring in versione bagnata. In LMGTE ad avere la meglio è stato il sorprendente Alessio Rovera.

Veni, vidi, vici così si potrebbe riassumere il sabato di Sargeant. L’americano, chiamato a sostituire Harry Tincknell impegnato in IMSA, ha conquistato la pole al primo colpo. Il 20enne americano ha portato in prima posizione il Racing Team Turkey già nel suo primo tentativo. Il pilota di casa Ferdinand Habsburg ha provato a sottrargli la pole, ma Sargeant ne aveva decisamente di più. Terzo crono per Nicolas Jamin, dello United Autosports, seguito a stretto giro da Roberto Merhi, chiamato in G-Drive al posto di Pietro Fittipaldi. Il vincitore della 4 Ore di Barcellona Louis Deletraz ha completato la top-5.

Si era parlato di distacchi minimi fra le LMP2 e le LMP3 ma, causa uno scroscio di pioggia, la lotta sarà rimandata alla gara di domani. Infatti sul Red Bull Ring è iniziato a piovere proprio al via della sessione ufficiale delle LMP3. Alcuni piloti hanno deciso di scendere in pista ugualmente con le slick causando diversi testacoda. Lo stesso poleman Hörr è stato protagonista di un pericoloso 360° nella penultima curva. Il tedesco del DKR Engineering ha messo le carte in tavola nel tentativo successivo, fermando il cronometro a 1’29”071. Il campione in carica Wayne Boyd ha provato a soffiargli la pole, dovendosi accontentare della seconda posizione a 2 decimi. Terzo crono per l’altra United Autosports di Duncan Tappy, seguito da un bravissimo Damiano Fioravanti sulla Ligier del 1 AIM Villorba Corse.

Dominio Ferrari in classe LMGTE, con le 488 GTE che hanno monopolizzato le prime 4 posizioni. A siglare la pole Rovera, il pilota di AF Corse si era già messo in mostra durante le prove libere. Secondo tempo per l’Iron Dames Michelle Gatting, scortata dai compagni di scuderia Iron Lynx Paolo Ruberti e Miguel Molina. Ad interrompere l’egemonia Ferrari ci ha pensato, con il quinto crono, Matt Campbell sulla Porsche del Proton Competition.

Sabato 15 maggio 2021, qualifica

1 - Yoluc/Eastwood/Sargeant (Oreca 07-Gibson) - R T Turkey - 1'20"596
2 - Menchaca/Habsburg/Bradley (Oreca 07-Gibson) - Algarve Pro - 1'20"753
3 - Van Uitert/Jamin/Maldonado (Oreca 07-Gibson) - United Autosport - 1'20"877
4 - Falb/Andrade/Merhi (Aurus 01–Gibson) - G-Drive - 1'20"953
5 - Delétraz/Kubica/Ye (Oreca 07-Gibson) - WRT - 1'21"037
6 - Lafargue/Chatin/Pilet (Oreca 07-Gibson) - Idec - 1'21"100
7 - Rusinov/Colapinto/De Vries (Aurus 01–Gibson) - G-Drive - 1'21"243
8 - Hanson/Aberdein/Gamble (Oreca 07-Gibson) - United Autosport - 1'21"321
9 - Hedman/Hayley/Menezes (Oreca 07-Gibson) - DragonSpeed - 1'21"356
10 - Canal/Stevens/Allen (Oreca 07-Gibson) - Panis - 1'21"462
11 - Lapierre/Borga/Coigny (Oreca 07-Gibson) - Cool - 1'21"563
12 - Lahaye/Lahaye/Heriau (Oreca 07-Gibson) - Ultimate - 1'21"628
13 - Capillaire/Robin/Robin (Oreca 07-Gibson) - Graff - 1'21"720
14 - Gommendy/Binder/Rojas (Oreca 07-Gibson) - Duqueine - 1'21"993
15 - Merriman/Tilley/Dalziel (Oreca 07-Gibson) - Idec - 1'22"023
16 - Dracone/Campana/Pommer (Oreca 07-Gibson) - BHK - 1'22"220
17 - Perrodo/Rovera/Collard (Ferrari F488 GTE EVO) - AF Corse - 1'27"200
18 - Frey/Gatting/Gostner (Ferrari F488 GTE EVO) - Iron Lynx - 1'27"528
19 - Schiavoni/Sernagiotto/Ruberti (Ferrari F488 GTE EVO) - Iron Lynx - 1'27"589
20 - Cressoni/Mastronardi/Molina (Ferrari F488 GTE EVO) - Iron Lynx - 1'27"753
21 - Ried/MacNeil/Campbell (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'27"948
22 - Hartshorne/Adam/Hancock (Aston Martin Vantage AMR) - TF Sport - 1'28"000
23 - Cameron/Griffin/Perel (Ferrari F488 GTE EVO) - Spirit of Race - 1'28"024
24 - Fassbender/Laser/Lietz (Porsche 911 RSR) - Proton - 1'28"071
25 - Hörr/Weiss/Dayraut (Duqueine M30-Nissan) - DKR - 1'29"243
26 - Fannin/Fontana/Sales (Ferrari F488 GTE EVO) - JMW - 1'29"377
27 - Boyd/Cauhaupe/Wheldon (Ligier JS P3-Nissan) - United Autosport - 1'29"468
28 - McGuire/Tappy/Bentley (Ligier JS P3-Nissan) - United Autosport - 1'29"597
29 - Bressan/Laskaratos/Fioravanti (Ligier JS P3-Nissan) - 1AIM Villorba - 1'30"500
30 - Hodes/Grist/Crews (Ligier JS P3-Nissan) - Team Virage - 1'30"743
31 - Maulini/Bell/Kruetten (Ligier JS P3-Nissan) - Cool - 1'31"226
32 - Trouillet/Droux/Page (Ligier JS P3-Nissan) - Graff - 1'31"563
33 - Dromedari/Bolukbasi/Alders (Ligier JS P3-Nissan) - EuroInternational - 1'31"978
34 - Grinbergas/Kaprzyk/Pasini (Ligier JS P3-Nissan) - Inter Europol - 1'32"983
35 - Benham/Kapadia/Jakobsen (Ligier JS P3-Nissan) - RLR - 1'33"238
36 - Kaiser/Penttinen (Ligier JS P3-Nissan) - Graff - 1'33"338
37 - Hauser/Hauser/Cloet (Duqueine M30-Nissan) - Racing Experience - 1'33"428
38 - Cresp/Lavergne/Chila (Ligier JS P3-Nissan) - MV2S - 1'33"580
39 - Adcock/McCusker/Koebolt (Ligier JS P3-Nissan) - Nielsen - 1'34"179
40 - Hippe/De Wilde/De Pauw (Ligier JS P3-Nissan) - Inter Europol - 1'34"266
41 - Wells/Noble (Ligier JS P3-Nissan) - Nielsen - 1'34"852

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone