GT Internazionale

IGTC – 12 Ore di Bathurst
Vittoria al cardiopalma per Mercedes

Michele Montesano Con il trionfo nella 12 Ore di Bathurst Jules Gounon, Luca Stolz e Kenny Habul hanno aperto la stagione 2...

Leggi »
formula 1

Verstappen, il simulatore nel motorhome
“Lo userò dopo le sessioni in pista”

Helmut Marko l’aveva sparata grossa negli scorsi giorni, affermando che Max Verstappen avrebbe fatto installare un simulatore...

Leggi »
indycar

Alla scoperta di Thermal Club
La città morta e il Coachella Festival

Marco Cortesi‍La scelta del circuito di Thermal Club, in California, per i test collettivi dell'IndyCar ha destato molta ...

Leggi »
World Endurance

ByKolles perde la causa contro
Sanderson, a rischio il marchio Vanwall

Michele Montesano Per la Vanwall la presenza nel FIA WEC si sta rivelando sempre più una corsa a ostacoli. La ByKolles, str...

Leggi »
formula 1

La Red Bull mostra a
New York la livrea della RB19

La presentazione della nuova Red Bull? No, la RB19 non c'era e la vedremo forse in un filming day a Silverstone o diretta...

Leggi »
formula 1

La Ford ritorna nel Mondiale F1
Sarà il motorista della Red Bull

Pochi istanti prima della presentazione della Red Bull 2023, è arrivato l'annuncio ufficiale del ritorno in Formula 1 del...

Leggi »
5 Gen [16:03]

Le coppie di piloti più vincenti?
Quelle di Mercedes e McLaren

Massimo Costa - XPB Images

Quali sono in F1 le coppie di piloti, dei dieci team presenti, che nella loro carriera hanno raccolto un maggior numero di titoli? Dal karting internazionale al debutto in monoposto e fino al Mondiale F1? Sono due: può apparire sorprendente, e non ce ne voglia l'ex team principal Ferrari Mattia Binotto che ha sempre sostenuto di avere i due piloti più forti, ma il duo più vincente per campionati vinti al di fuori della F1 è quello della McLaren, che quest'anno schiererà Lando Norris e Oscar Piastri. Mentre sommando anche i mondiali conquistati in F1, vince con largo margine la coppia Mercedes composta da Lewis Hamilton e George Russell.

In casa Mercedes, Hamilton batte tutti dall'alto dei suoi sette mondiali di F1, ma a questi vanno aggiunti il primo posto nella F.Renault inglese del 2003, il successo nella F3 europea del 2005 e della GP2 nel 2006. ll suo compagno Russell, ha invece infilato la doppietta GP3 nel 2017 e FIA F2 nel 2018, e non va dimenticato il titolo europeo kart del 2012. Sommando il tutto, fanno tredici campionati vinti dai due piloti di Toto Wolff.

Zak Brown, team principal McLaren, ha due giovani iper titolati (ben dieci volte) che in bacheca hanno portato coppe a volontà. Norris ai due mondiali vinti nel karting nel 2013 e 2014, ha poi aggiunto il campionato della F4 inglese nel 2015, la vittoria nella Eurocup Renault, nella F.Renault NEC e nel Toyota Series del 2016 e la F3 europea nel 2017, poi è stato vice campione della F2 nel 2018. Piastri invece, che debutta quest'anno in F1 (nella foto sotto), ha firmato il titolo della Eurocup Renault nel 2019, ha fatto suo il campionato FIA F3 nel 2020 e quello FIA F2 nel 2021. Insomma, Norris e Piastri hanno vinto tutto e di più prima di approdare in F1.



E gli altri? La Ferrari ha un Charles Leclerc capace di vincere nel 2011 il FIA Karting Academy Trophy, poi nel 2016 ha firmato il titolo GP3 e nel 2017 quello di F2. Un percorso che ricorda quello di Russell. Sainz il suo primo campionato lo ha vinto nel 2011 ed era quello di F.Renault NEC, poi la World Series Renault 3.5 del 2014.

Alla Red Bull, Max Verstappen vanta i due mondiali F1 del 2021 e 2022, poi due europei e un mondiale nel karting. Come sappiamo, la sua carriera nelle serie addestrative si è limitata a una sola stagione nella F3 europea del 2013, conclusa in terza posizione. Poi, subito F1. Sergio Perez vanta un solo titolo vinto, la F3 inglese, categoria National e non quella assoluta, nel 2007.

Nel team Alpine, spiccano la doppia vittoria di Esteban Ocon nella F3 europea del 2014 e nella GP3 del 2015 (nella foto sotto). e i campionati vinti da Pierre Gasly nel 2013 (Eurocup Renault) e 2016 (GP2). La Sauber Alfa Romeo, ha un Valtteri Bottas che nel 2008 ha vinto la Eurocup Renault e la F.Renault NEC mentre nel 2010 ha conquistato la GP3. Guan Yu Zhou ha invece chiuso al comando la Regional Asia del 2021, serie alla quale aveva partecipato per acquisire punti in vista della super licenza F1 benché fosse già al terzo anno di F2.



In Aston Martin, Lance Stroll conta tre titoli: la F4 Italia del 2014, la Formula Toyota Series del 2015 e la F3 europea del 2016. Fernando Alonso ha le due gemme del Mondiale F1 2005-2006, molto prima il successo nella Formula Nissan 2.0 del 1999. Tanti successi per i piloti del team Haas. Nico Hulkenberg ha vinto la F.BMW tedesca del 2005, ha portato al successo il team Germania nella A1 Grand Prix 2006/2007, ha fatto sua la F3 europea nel 2008 e la GP2 nel 2009. Una serie di trionfi che ha preceduto quella dei più giovani Norris e Piastri. Il suo compagno Kevin Magnussen ha vinto la World Series Renault 3.5 del 2013.
 
A impreziosire l'Alpha Tauri ci pensa Nyck De Vries con le vittorie nella Eurocup Renault e nella F.Renault ALPS nel 2014. Nel 2019 la conquista del FIA F2 e nel 2020/2021 il successo nella Formula E. Yuki Tsunoda ha portato a casa il titolo della F4 giapponese nel 2018. La Williams è l'unico team di F1 che schiera piloti non vincenti in alcuna categoria per monoposto e stiamo parlando di Alexander Albon e Logan Sargeant: quest'ultimo, al debutto in F1 quest'anno, si salva in corner con il mondiale junior kart vinto nel 2015.


Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone