formula 1

Binotto stupisce: "Nessun errore,
le nostre strategie sempre corrette"

Dagli errori si cresce e sarebbe meglio non ripeterli. Ce lo dicono fin dalle scuole elementari ed è sicuramente una eccellen...

Leggi »
formula 1

Per Zhou buon esordio in F1,
ma il rinnovo rimane in sospeso

Guanyu Zhou ha fatto ricredere gli scettici. L'unico rookie al via quest'anno in Formula 1 ha saputo farsi valere in ...

Leggi »
GT World Challenge

Intervista ad Andrea Caldarelli
“Nel 2023 possibile un programma LMP2”

Europa, Giappone, di nuovo Europa e America. Andrea Caldarelli ha corso e vinto ovunque negli ultimi 15 anni. Prima nelle for...

Leggi »
formula 1

Come combattere il "porpoising"
Ben Sulayem zittisce Binotto e Horner

Si fa come dico io. Questo può essere il riassunto di quanto espresso dal presidente FIA Mohammed Ben Sulayem per combattere ...

Leggi »
FIA Formula 2

Il bando per i motori 2024 di F2:
benzine sostenibili, ibrido possibile

630 cavalli, compatibilità con carburanti sostenibili, possibilità di integrare una componente ibrida. Questi sono i punti ch...

Leggi »
formula 1

Piastri-McLaren, il giallo continua
Per ora vince la mancanza di etica

E' senza dubbio il giallo dell'estate quello che coinvolge il giovane Oscar Piastri, forse finito in un gioco più gra...

Leggi »
17 Lug [7:33]

Lime Rock, qualifica
Taylor in pole tra le GT

Marco Cortesi

Jordan Taylor ha fatto segnare la pole per l'appuntamento riservato alle sole GT IMSA a Lime Rock. Sulla cortissima (2.4 km) pista del Connecticut, resa umida dalla pioggia, pilota di casa Corvette ha battuto il compagno di squadra Tommy Milner di 1 decimo. Solo tre le vetture della classe: Cooper MacNeil, con la Porsche Proton, è finito fuori pista causando una bandiera rossa, ed è poi rientrato chiudendo staccato di oltre 8 decimi.

In GTD la pole è andata a Roman De Angelis sull'Aston Martin del team Heart Of Racing. Secondo posto per la Lexus di Aaron Telitz, con l'Audi di Richard Heistand terza, a soli 5 centesimi dal leader.

Nel turno per attribuire i punti bonus, il compagno di Telitz Jack Hawksworth ha fatto segnare il miglior tempo davanti all'Acura di Mario Farnbacher e alla Lamborghini Grasser di Franck Perera.

Venerdì 16 luglio 2021, qualifica

1 - Garcia/Taylor (Corvette C8.R) - Corvette - 49"958
2 - Milner/Tandy (Corvette C8.R) - Corvette - 50"100
3 - MacNeil/Jaminet (Porsche 911 RSR) - Proton - 50"833
4 - Angelis/Gunn (Aston Martin Vantage) - HOR - 51"729
5 - Telitz/Hawksworth (Lexus RC F) - Vasser - 51"774
6 - Heistand/Westphal (Audi R8 LMS) - Peregrine - 51"784
7 - Montecalvo/Veach (Lexus RC F) - Vasser - 51"937
8 - Sellers/Snow (Lamborghini Huracan) - Miller - 51"989
9 - Robichon/Vanthoor (Porsche 911) - Pfaff - 52"023
10 - Auberlen/Foley (BMW M6) - Turner - 52"053
11 - Hindman/Long (Porsche 911) - Wright - 52"142
12 - Bechtolsheimer/Miller (Acura NSX) - Gradient - 52"271
13 - Kingsley/Farnbacher (Acura NSX) - Compass - 52"278
14 - Goikhberg/Perera (Lamborghini Huracan) - GRT - 52"400
15 - Ferriol/Legge (Porsche 911) - Hardpoint - 53"333
16 - Potter/Lally (Acura NSX) - Magnus - 53"396

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone