formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
22 Ott [12:18]

Montmelò - Gara 2
Dominio di Wharton, Bohra leader

Massimo Costa - Foto Speedy

Un assolo di James Wharton. Questa è risultata la seconda gara della Euro 4 a Montmelò. L'australiano del team Prema si è così rifatto dopo la cocente delusione della penalità rimediata nella prima corsa che gli ha tolto la vittoria. Bella quindi la reazione di Wharton che al via ha subito avuto la meglio sul poleman Akshay Bohra, secondo per tutti i 16 giri svolti. Bohra di US Racing balza ora in testa al campionato davanti allo stesso Wharton e a Ugo Ugochukwu, terzo al traguardo.

L'americano del team Prema, ha duellato per diversi giri con il compagno di squadra Tuukka Taponen e si è preso il terzo posto grazie a un bel sorpasso alla curva 3 preparato già all'ingresso della curva 1. Il finlandese si è piazzato quarto davanti a Nicola Lacorte, ottimo quinto. PIù staccati alle sue spalle Zachary David e Ruiqii Liu entrambi di US Racing.

All'appello manca Arvid Lindblad, che si era presentato al via della corsa da leader. Ma l'inglese targato Prema e Red Bull è stato sfortunato, finendo nella ghiaia della curva 3 al 1° giro. Aveva tentato un sorpasso all'esterno su Bohra, ma le due vetture sono entrate in leggero contatto e ad averne la peggio è stato iui. Che ha ripreso la pista, ma si è piazzato 11esimo. 

Subito è entrata una safety-car per spostare le vetture di Giacomo Pedrini e Gianmarco Pradel dalla prima curva. L'italiano è arrivato lungo ed ha centrato l'australiano. Al restart, Rashid Al Dhaheri ha fatto altrettanto alla prima staccata colpendo Freddie Slater. Ala rotta per l'emiratino, ritiro per l'inglese con la gomma posteriore destra a terra. Al termine del giro di formazione, Lin Hodenius è riuscito a finire nella ghiaia dell'ultima curva, ma si è allineato in tempo ed ha concluso buon ottavo.

Domenica 22 ottobre 2023, gara 2

1 - James Wharton - Prema - 16 giri
2 - Akshay Bohra - US Racing - 0"743
3 - Ugo Ugochukwu - Prema - 4"734
4 - Tuukka Taponen - Prema - 6"600
5 - Nicola Lacorte - Prema - 7"780
6 - Zachary David - US Racing - 10"407
7 - Ruiqi Liu - US Racing - 12"292
8 - Lin Hodenius - Van Amersfoort - 19"031
9 - Brando Badoer - Van Amersfoort - 22"190
10 - Frederik Lund - Van Amersfoort - 23"553
11 - Arvid Lindblad - Prema - 25"275
12 - Aurelia Nobels - Prema - 25"893
13 - Tina Hausmann - AKM - 36"126
14 - Diego De La Torre - AKM - 37"668
15 - Rashid Al Dhaheri - Prema - 1 giro

Ritirati
Freddie Slater
Giacomo Pedrini
Gianmarco Pradel

Il campionato
1.Bohra 157; 2.Wharton 145; 3.Ugochukwu 137; 4.Lindblad 122; 5.Sztuka 74,5; 6.Taponen 66; 7.David 52; 8.Badoer 48,5; 9.Lacorte 37,5; 10.Domingues 28; 11.Dhaheri 23; 12.Slater 18; 13.Pradel, Liu 14; 15.Hodenius 8; 16.Beeton 6; 17.Spina 5; 18.Deligny, Narac 1.