formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
22 Ott [1:23]

La nuova classifica di campionato
L'invenzione del coefficiente due

Massimo Costa

Ha colto di sorpresa tutti noi la novità presentata dalla Euro 4 che per l'evento finale assegna il doppio dei punti. Tra gli scarti che devono essere calcolati nella F4 Italia e il raddoppio che avviene nella Euro 4, non c'è dubbio che in Aci Sport la fantasia non manca, benché molto retrò in quanto si va a pescare cose che la F1 di un tempo ha ampiamente scartato mentre le altre varie categorie non le adottano proprio. Ma tant'è...

A questo punto, va notificato che Arvid Lindblad comanda sempre il campionato, ma con 122 punti e con una sola lunghezza su Akshay Bohra che di punti ne conta 121. Poi, abbiamo terzo Ugo Ugochukwu con 107 e James Wharton con 95. Kacper Sztuka, assente, rimane quinto con 74,5, poi via via gli altri con Badoer a 44,5, Taponen 42, David 36.

Dunque, riassumendo, nelle due gare che mancano è a disposizione un massimo di 100 punti (50+50 che spettano al vincitore), per il resto mettete mano alla calcolatrice e fate le moltiplicazioni tenendo conto del punteggio classico da F1. Il senso di questa scelta rimane a noi incomprensibile, ma non preoccupatevi, domenica faremo i conti giusti.