formula 1

Budapest - Qualifica
McLaren super, Norris e Piastri in 1.fila

San Paolo 2012, Budapest 2024. Sono trascorsi ben 12 anni da quando la McLaren aveva monopolizzato la prima fila di un Gran P...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – 3° giorno finale
Rovanperä-Ogier nel segno Toyota

Michele Montesano Non si arresta la marcia di Kalle Rovanperä. Il campione in carica del WRC ha ormai messo saldamente le man...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 1
Wehrlein vince e vede il titolo

Michele Montesano Tra i due litiganti il terzo gode. A due gare dal termine del campionato, il titolo di Formula E sembrava d...

Leggi »
FIA Formula 2

Budapest - Gara 1
Verschoor squalificato, vince Maini

Davide Attanasio - XPB ImagesNon esiste limite al peggio per Richard Verschoor (Trident). Ancora una volta, dopo aver vinto u...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 1
Prima vittoria di Bohra

In una gara che ha visto pochi sorpassi e – per la prima volta in questa stagione – non ha richiesto l’intervento della safet...

Leggi »
Formula E

Londra - Qualifica 1
Evans in pole e accorcia su Cassidy

Michele Montesano Il finale della decima stagione di Formula E è ancora tutto da scrivere. Il doppio E-Prix di Londra segna l...

Leggi »
21 Ott [9:44]

Montmelò - Qualifiche 1-2
La sorpresa firmata Bohra

Massimo Costa - Foto Speedy

C'è una sorpresa in terra catalana. Nell'ultima qualifica stagionale della Euro 4 sul circuito di Montmelò, è emerso con prepotenza il nome di Akshay Bohra del team US Racing. Il 16enne che batte bandiera di Singapore, ma cresciuto a New York e fratello di Nikhil che quest'anno gareggia nel Regional by Alpine, ha siglato una perentoria doppia pole dopo che già venerdì si era fatto vedere nel secondo turno libero con il miglior crono. 

Bohra aveva siglato il secondo tempo al Mugello nella Euro 4 mentre nella F4 Italia era risultato terzo in qualifica nel primo appuntamento di Imola. Poi, qualche buon piazzamento tra la quinta e la ottava posizione mentre in gara si è fatto notare per la grinta che lo ha portato due volte sul terzo gradino del podio nel campionato tricolore (ottavo nella classifica finale) e in tre occasioni nella Euro 4 con due terzi posti e un secondo.

Insomma, un bel prospetto che nel fine settimana dell'assenza di Kacper Sztuka all'interno di US Racing, ha preso in mano le redini della squadra tedesca segnando due pole che hanno lasciato di stucco i protagonisti della Euro 4 facenti parte del team Prema. Nella qualifica 1, col tempo di 1'41"129 ha preceduto James Wharton (1'41"165) e Tuukka Taponen (1'41"244), i due cavallini della FDA che questa stagione hanno deluso le aspettative tanto che si vocifera del termine del rapporto con l'australiano da parte della Ferrari. I due contendenti al titolo, seguono con Ugo Ugochukwu quarto e Arvid Lindblad quinto, con quest'ultimo che sembra aver perso il tocco magico distribuito fino a luglio.

Nella qualifica 2, era partito forte Brando Badoer (Van Amersfoort), solo ottavo nella qualifica 1. Il veneto era stato il primo a scendere sotto l'1'41" con 1'40"889, ma successivamente si è migliorato di poco concludendo sesto in 1'40"794. Davanti si sono così portati Ugochukwu in 1'40"773, tempi poi abbassati con Bohra che ha tracciato la via con la pole finale di 1'40"596 davanti a Wharton alla ricerca di un riscatto in 1'40"624, Ugochukwu, Taponen e Lindblad. Due volte in top 10 Nicola Lacorte, decimo nella prima sessione e poi settimo nella successiva. Giacomo Pedrini è 15esimo e 13esimo.

Sabato 21 ottobre 2023, qualifica 1

1 - Akshay Bohra - US Racing - 1'41"129
2 - James Wharton - Prema - 1'41"165
3 - Tuukka Taponen - Prema - 1'41"244
4 - Ugo Ugochukwu - Prema - 1'41"443
5 - Arvid Lindblad - Prema - 1'41"587
6 - Gianmarco Pradel - US Racing - 1'41"611
7 - Freddie Slater - Prema - 1'41"669
8 - Brando Badoer - Van Amersfoort - 1'41"682
9 - Rashid Al Dhaheri - Prema - 1'41"691
10 - Nicola Lacorte - Prema - 1'41"695
11 - Zachary David - US Racing - 1'41"762
12 - Ruiqi Liu - US Racing - 1'41"967
13 - Aurelia Nobels - Prema - 1'42"477
14 - Frederik Lund - Van Amersfoort - 1'42"577
15 - Giacomo Pedrini - Van Amersfoort - 1'42"919
16 - Lin Hodenius - Van Amersfoort - 1'43"007
17 - Tina Hausmann - AKM - 1'43"102
18 - Diego De La Torre - AKM - 1'43"277

Sabato 21 ottobre 2023, qualifica 2

1 - Akshay Bohra - US Racing - 1'40"596
2 - James Wharton - Prema - 1'40"624
3 - Ugo Ugochukwu - Prema - 1'40"642
4 - Tuukka Taponen - Prema - 1'40"735
5 - Arvid Lindblad - Prema - 1'40"792
6 - Brando Badoer - Van Amersfoort - 1'40"794
7 - Nicola Lacorte - Prema - 1'40"938
8 - Freddie Slater - Prema - 1'41"059
9 - Gianmarco Pradel - US Racing - 1'41"149
10 - Ruiqi Liu - US Racing - 1'41"169
11 - Rashid Al Dhaheri - Prema - 1'41"179
12 - Zachary David - US Racing - 1'41"275
13 - Giacomo Pedrini - Van Amersfoort - 1'41"654
14 - Frederik Lund - Van Amersfoort - 1'41"745
15 - Aurelia Nobels - Prema - 1'41"903
16 - Lin Hodenius - Van Amersfoort - 1'41"936
17 - Diego De La Torre - AKM - 1'42"505
18 - Tina Hausmann - AKM - 1'49"863