formula 1

Sochi - Qualifica
Norris che pole, Sainz secondo
Hamilton sbaglia tutto, quarto

Nel giorno in cui Max Verstappen, dovendo partire dal fondo griglia per la penalità dovuta al cambio motore, la quarta unità,...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Gara 1
Colapinto trova il riscatto

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 21 giri 2 - David Vidales - Prema - 0"4173 - Mari Boya - VAR - 4"0924 -...

Leggi »
Regional by Alpine

Valencia - Qualifica 1
Colapinto batte Vidales

1 - Franco Colapinto - MP Motorsport - 1’28"7692 - David Vidales - Prema - 1’28"8333 - Mari Boya - VAR - 1’28"...

Leggi »
FIA Formula 3

Alla scoperta di Hauger,
la nuova speranza della Norvegia

Il Dennis Hauger nel FIA Formula 3 ha chiuso un cerchio aperto da oltre dieci anni. Nel 2010 fu infatti un pilota norvegese a...

Leggi »
FIA Formula 3

Sochi – Gara 1
Hauger campione con Prema
Vittoria per Sargeant

Ha provato in tutti i modi a conquistare la vittoria di gara 1 a Sochi ma, nonostante il secondo posto, Dennis Hauger può fes...

Leggi »
FIA Formula 2

Sochi - Qualifica
Terza pole di fila per Piastri e Prema

Terza pole position consecutiva per Oscar Piastri in questa stagione di Formula 2, davanti a tutti ancora una volta in occasi...

Leggi »
17 Apr [12:06]

Monza - Qualifiche
Basz e Di Folco primi poleman 2021

Da Monza - Jacopo Rubino - Foto Maggi

Vanno a Karol Basz e Alberto Di Folco le prime pole-position del Lamborghini Super Trofeo Europa, in palio nelle qualifiche di Monza dove inizia la stagione 2021. Nella Q1 il portacolori del team VSR ha avuto la meglio in un segmento molto animato, con vari cambi al comando provvisorio nella finestra centrale: a circa 4 minuti dal termine, Basz ha poi messo a segno il decisivo 1'46"870. Nella gara 1 di oggi, scatterà quindi davanti a tutti una vettura di classe Pro-Am, di cui il polacco (insieme al connazionale Andrzej Lewandoski) è peraltro campione in carica.

In Q2, invece, Di Folco è stato dominatore: l'alfiere di casa Imperiale, che corre in solitaria, dopo aver chiuso settimo nel primo segmento (vedendosi cancellare un tempo per track limits in Parabolica) si è rivelato irresistibile nella caccia alla pole di gara 2, imponendo subito il proprio ritmo. Il romano, con il suo 1'47"040, è diventato fuori portata per gli avversari, complice forse il naturale calo di prestazione dei pneumatici. Solo Jonathan Cecotto si è avvicinato in 1'47"517, ma è rimasto comunque a mezzo secondo di ritardo.

Nella prima sessione ha ben impressionato Leonardo Pulcini, secondo al debutto nel monomarca del Toro sotto le insegne Oregon: per lui il secondo crono (superato da Basz per appena 76 millesimi), ma abbastanza per svettare fra i Pro precedendo il giovane Glenn van Berlo del team Target, ieri leader nelle FP2. A seguire il danese Noah Watt (Leipert), poi un bravo Mattia Michelotto (VSR) e Pijl Daan (Bonaldi).

In gara 2 di domani, dietro a Di Folco e Cecotto scatterà Raul Guzman, che ha così blindato la vettura #41 della Target sulla terza casella in griglia. Al suo fianco Max Weering, altro "solista", nelle fasi finali fra i pochi a migliorarsi dopo una breve fase di full course yellow dovuta ad una macchina lenta lungo il circuito. Milan Tekkens, altro rookie olandese, ha marcato il quinto tempo dopo essere stato in assoluto il più veloce del venerdì. Oltre a Sebastian Balthasar, sesto, la top 10 vede altre tre auto di squadre italiane: Oregon con Guillem Pujeu 7° e Kevin Gilardoni 9°, VSR con Michael Dorrbecker in mezzo.

A spartirsi gli onori della classe Am sono stati Ray Calvin e Raffaele Giannoni, ma il canadese in Q2 ha avuto problemi tecnici, senza riuscire a completare un giro veloce.

Sabato 17 aprile 2021, qualifica 1

1 - Karol Basz - VSR - 1'46"794
2 - Leonardo Pulcini - Oregon - 1'46"870
3 - Glenn van Berlo - Target - 1'46"931
4 - Noah Watt - Leipert - 1'47"014
5 - Mattia Michelotto - VSR - 1'47"079
6 - Daan Pijl - Bonaldi - 1'47"130
7 - Alberto Di Folco - Imperiale - 1'47"237
8 - Max Weering - Kraan - 1'47"490
9 - Milos Pavlovic - Bonaldi - 1'47"852
10 - Maxime Oosten - Kraan - 1'47"918
11 - Kevin Rossel - GSM - 1'48"017
12 - Andrea Cola - Target - 1'48"274
13 - Dan Wells - Leipert - 1'48"454
14 - Ray Calvin - Leipert - 1'49"103
15 - Bronislav Formanek - ACCR - 1'49"166
16 - Raffaele Giannoni - Automobile Tricolore - 1'49"971
17 - Massimo Ciglia - Oregon - 1'50"307
18 - Gerhard Watzinger - Leipert - 1'50"749
19 - Laurent Jenny - Autovitesse - 1'50"912
20 - Pierre Feligioni - Boutsen - 1'51"449
21 - Claude Yves Gosselin - Boutsen - 1'51"575
22 - Jim Littman - GSM - 1'51"667
23 - Holger Harmsen - Attempto - 1'51"845
24 - Hans Fabri - Imperiale - 1'51"851
25 - Oliver Freymuth - AKF - 1'52"017
26 - Dilantha Malagamuwa - Target - 1'52"156
27 - Donovan Privitelio - FFF - 1'55"610
28 - Kumar Prabakaran - VSR - 2'00"653

Sabato 17 aprile 2021, qualifica 2

1 - Alberto Di Folco - Imperiale - 1'47"040
2 - Jonathan Cecotto - GSM - 1'47"517
3 - Raul Guzman - Target - 1'47"753
4 - Max Weering - Kraan - 1'47"935
5 - Milan Teekens - Kraan - 1'48"055
6 - Sebastian Balthasar - Leipert - 1'48"129
7 - Guillem Pujeu - Oregon - 1'48"316
8 - Luis Dorrbecker - VSR - 1'48"445
9 - Kevin Gilardoni - Oregon - 1'48"446
10 - Josef Zaruba - ACCR - 1'48"528
11 - Dimitri Gvazava - Target - 1'48"709
12 - Andrzej Lewandowski - VSR - 1'48"995
13 - Oscar Lee - Leipert - 1'49"198
14 - Raffaele Giannoni - Automobile Tricolore - 1'49"212
15 - Renaud Kuppens - Boutsen - 1'49"692
16 - Erik Mayrink - Bonaldi - 1'49"806
17 - Cedric Leimer - Autovitesse - 1'49"845
18 - Gerhard Watzinger - Leipert - 1'50"402
19 - Ashan Silva - Target - 1'50"753
20 - Oliver Freymuth - AKF - 1'50"970
21 - Hans Fabri - Imperiale - 1'51"524
22 - Antoine Bottiroli - GSM - 1'51"551
23 - Holger Harmsen - Attempto - 1'51"780
24 - Luciano Privitelio - FFF - 1'52"747
25 - Petar Matic - Bonaldi - 1'53"240
26 - Daniel Waszkzinski - Boutsen - 1'53"659
27 - Kumar Prabakaran - VSR - 1'59"847
28 - Ray Calvin - Leipert - s.t.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone