formula 1

È sempre Red Bull, Ferrari benino
Delusione Mercedes e Aston Martin

Nel Gran Premio del Bahrain del 2023, si era registrata la doppietta Red Bull-Honda proprio come quest'anno. Il terzo cla...

Leggi »
World Endurance

Lusail – Gara: dominio Porsche
Tripletta in Hypercar, vittoria in LMGT3

Michele Montesano La stagione 2024 del FIA WEC è iniziata nel segno della Porsche. Sempre al vertice, fin dalle prime sessio...

Leggi »
formula 1

Sakhir - La cronaca
Verstappen trionfa su Perez e Sainz

Verstappen trionfa nel primo GP stagionale, doppietta Red Bull con Perez secondo. Sainz porta la Ferrari sul terzo gradino de...

Leggi »
FIA Formula 2

Sakhir – Gara 2
Doppietta del leader Maloney

Un weekend da incorniciare per Zane Maloney in Bahrain. Nella Feature Race della Formula 2, il barbadiano è riuscito a beffar...

Leggi »
FIA Formula 3

Sakhir - Gara 2
Dominio di Browning

Dominio di Luke Browning nella main race della Formula 3 a Sakhir. Il pilota inglese del team Hitech, già vincitore della gar...

Leggi »
formula 1

Sakhir - Qualifica
Verstappen gela tutti con la pole

E alla fine c'è sempre lui, anzi, ci sono sempre loro, là davanti. Max Verstappen e la Red Bull-Honda si sono presi la po...

Leggi »
8 Lug [14:08]

Monza, gara 1
Garcìa in volata, paura per Grant

Da Monza - Michele Montesano

Lo spettacolo non è di certo mancato in gara 1 della F1 Academy. Il velocissimo circuito di Monza ha permesso di rendere i duelli ancora più serrati e avvincenti. La manche ha visto il suo epilogo in volata sul traguardo, dove la polegirl Marta Garcìa è riuscita ad avere la meglio su Lena Bühler per appena nove millesimi. Attimi di paura per il tremendo incidente che ha visto Chloe Grant capovolgersi alla staccata della prima variante.

Commovente il minuto di silenzio, osservato sulla griglia di partenza, per ricordare la tragica scomparsa di Dilano Van’t Hoff, avvenuta esattamente una settima fa sul tracciato di Spa. Il primo colpo di scena ha visto, suo malgrado, protagonista Hamda Al Qubaisi. Rimasta ferma sulla seconda piazzola prima del giro di formazione, per via di un problema tecnico, la pilota del MP Motorsport è stata costretta a partire dalla pitlane.

Allo spegnimento dei semafori Garcìa è riuscita a tenere a bada Bühler e Abbi Pulling. Se le prime vetture sono sfilate senza problemi, alle loro spalle è avvenuto un tremendo incidente. Scattata dalla decima casella, Grant alla staccata delle prima variante è letteralmente decollata sulle monoposto di Carrie Schreiner e Bianca Bustabante cappottandosi. Uscita autonomamente dall’abitacolo, la pilota del team ART è stata trasportata in ambulanza al centro medico per ulteriori accertamenti.

Immancabile l’esposizione della bandiera rossa per consentire la rimozione della vettura incidentata. La gara è quindi ripresa con soli sei minuti alla bandiera a scacchi. Al restart, avvenuto con partenza lanciata, Garcìa ha inizialmente mantenuto il comando ma, nelle ultime tornate, è stata costretta a rintuzzare gli attacchi di Bühler. La pilota dell’ART Gran Prix ha quindi tentato il tutto per tutto nell’ultimo giro e, all’uscita della Parabolica, ha provato un attacco in volata non riuscendoci per appena nove millesimi.

A completare il podio è stata la portacolori del Rodin Carlin Jessica Edgar. La britannica è stata brava a sfruttare la bagarre dinnanzi a se per infilare nelle ultime curve la compagna di squadra Pulling. Top 5 per Megan Gilkes che ha preceduto nell’ordine Emeley De Heus e Nerea Martì. Ottimo recupero per Hamda Al Qubaisi. Scivolata in fondo alla classifica, la pilota dell’MP Motorsport ha avuto la meglio in un duello tutto in famiglia con la sorella Amna, giunta nona al traguardo davanti Lola Lovinfosse.

Sabato 8 luglio 2023, gara 1

1 - Marta Garcìa – Prema - 7 giri
2 - Lena Bühler – ART - 0"009
3 - Jessica Edgar – Rodin Carlin - 0"499
4 - Abbi Pulling – Rodin Carlin - 0"515
5 - Megan Gilkes – Rodin Carlin - 0"612
6 - Emely De Heus – MP Motorsport - 3"678
7 - Nerea Martì – Campos - 4"330
8 - Hamda Al Qubaisi - MP Motorsport -4"354
9 - Amna Al Qubaisi – MP Motorsport - 4"763
10 - Lola Lovinfosse – Campos - 5"533
11 - Chloe Chong – Prema - 6"049
12 - Maite Caceres – Campos - 9"520

Giro più veloce: Chloe Chong 1'54"607

Ritirati
Carrie Schreiner – ART
Bianca Bustamante – Prema
Chloe Grant – ART

Il campionato
1.Garcia 182; 2.H.Al Qubaisi 154; 3.Buhler 140; 4.Martì 102; 5.Pulling 96; 6.De Heus 81; 7.A.Al Qubaisi 80; 8.Bustamante 69; 9.Edgar 56; 10.Schreiner 34.