28 Ott [16:19]

Mugello - Gara 3
Fittipaldi campione 2018

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dal Mugello - Massimo Costa

Una gara 3 non gara per la presenza della safety-car praticamente costante (per uscite di pista e per la forte pioggia), ha messo fine alla bella stagione del campionato italiano F4 2018 decretando campione Enzo Fittipaldi del team Prema. Sette pole, otto vittorie, questo il bottino conquistato dal brasiliano che però ha dovuto soffrire fino all'ultimissima corsa per far suo il titolo. Merito di Leonardo Lorandi del team Bhaitech che ha lottato fino all'ultimo contro Fittipaldi ed esce a testa alta dalla contesa.

La corsa è partita con i piloti accodati alla SC per 2 giri con il trio di piloti Prema composto da Fittipaldi, Petecof e Caldwell a comandare il gruppo. Lorandi, solo nono al via, ha rimontato fino al quinto posto, ma doveva assolutamente vincere per tentare di ribaltare il risultato della classifica generale. Ma già al 2° giro è rientrata la SC per l'uscita di Sebastian Estner, poi dopo un altro restart, al 5° passaggio sono finiti in ghiaia Ilya Morozov e Alessio Deledda richiamando la SC. Che ha messo fine alla corsa anche per la pioggia che ha iniziato a cadere sempre più forte. Niente da fare quindi per Lorandi, rimasto bloccato in quinta piazza.

Tripletta Prema quindi, con Fittipaldi salito sul podio assieme a Petecof e Caldwell, quarto Petr Ptacek che partiva undicesimo e si è fatto largo con forza, poi Lorandi seguito da Giorgio Carrara del team Jenzer e un eccellente Marzio Moretti (BVM) autore di un weekend di qualità.

Domenica 28 ottobre 2018, gara 3

1 - Enzo Fittipaldi - Prema - 8 giri 26'40"852
2 - Gianluca Petecof - Prema - 0"706
3 - Olli Caldwell - Prema - 1"188
4 - Petr Ptacek - Bhaitech - 2"120
5 - Leonardo Lorandi - Bhaitech - 2"790
6 - Federico Malvestiti - Jenzer - 3"716
7 - Giorgio Carrara - Jenzer - 4"379
8 - Marzio Moretti - BVM - 5"536
9 - Andreas Estner - VAR - 5"865
10 - Lorenzo Colombo - R Ace - 7"665
11 - Niklas Krutten - Mucke - 10"119
12 - William Alatalo - Mucke - 11"179
13 - Amaury Cordeel - Alma - 11"832
14 - Daniel Vebster - Cram - 12"751
15 - Alessandro Famularo - Bhaitech - 14"133
16 - Ido Cohen - Mucke - 15"567
17 - Emilio Cipriani - Cram - 17"444
18 - Jesse Salmenautio - AS Motorsport - 19"039
19 - Nazim Azman - Jenzer - 20"031
20 - Fabio Venditti - Corbetta - 20"594
21 - Amna Al Qubaisi - Prema - 21"200
22 - Gregoire Saucy - R Ace - 22"323
23 - Andrea Dell'Accio - Cram - 23"655
24 - Lucas Roy - VAR - 24"908
25 - Oliver Rasmussen - Jenzer - 1'17"611
26 - Sebastian Estner - VAR - 2 giri

Giro più veloce: Enzo Fittipaldi 2'19"711

Ritirati
5° giro - Ilya Morozov
5° giro - Alessio Deledda
5° giro - Nicola Marinangeli

Il campionato
1.Fittipaldi 307 (303 validi); 2.Lorandi 294 (282 validi) 3.Caldwell 273 (262 validi); 4.Petecof 186; 5.Ptacek 182; 6.Malvestiti 173 (171 validi); 7.Carrara 113 (112 validi); 8.Alatalo 106; 9.Rodriguez 78; 10.Vesti 68.

Scarica
il magazine

Il magazine di ItaliaRacing ora disponibile anche per iPad, iPhone, Android

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone