6 Ott [12:23]

Mugello - Gara 3
Hauger vince gara e titolo

Share On Facebook Share On Twitter Share On Linkedin Share On Mail Share On Google+
Dal Mugello - Mattia Tremolada

Dennis Hauger ha vinto matematicamente il titolo della Formula 4 Italia, grazie ad una netta e incontrastata vittoria in  gara 3, in cui ha replicato la fuga solitaria della seconda manche. Niente da fare per Gianluca Petecof, che ha terminato quarto dopo aver avuto la meglio di Roman Stanek, ma non ha trovato il varco per sorprendere Joshua Durksen, come aveva fatto in precedenza il suo compagno Paul Aron.

Il pilota estone è stato protagonista di un ottimo weekend al Mugello, ottenendo due vittorie e un secondo posto tra i rookie, oltre che il successo assoluto in gara 1. I debuttanti si sono mostrati in grande spolvero per tutto il fine settimana, come confermato dal terzo posto di Durksen e dal quinto di Mikhail Belov, sempre in zona punti. Oliver Rasmussen ha preceduto Stanek, che ha perso diverse posizioni con un'escursione sulla ghiaia poco dopo aver ceduto il passo a Petecof. William Alatalo ha avuto la meglio di Ido Cohen, poi scivolato fuori dalla top ten, alle spalle di Lorenzo Ferrari e Jonny Edgar. Il pilota del team Antonelli ha vissuto il proprio miglior fine settimana della stagione, confermandosi in zona punti dopo il primo podio in carriera di gara 1. Bella prova anche di Nicola Marinangeli, tredicesimo dopo aver mantenuto un ottimo passo per tutta la gara.

Domenica 6 ottobre 2019, gara 3

1 - Dennis Hauger - Van Amersfoort - 32'54"599
2 - Paul Aron - Prema - 9"633
3 - Joshua Durksen - Mucke - 11"717
4 - Gianluca Petecof - Prema - 12"192
5 - Mikhael Belov - Bhaitech - 12"401
6 - Oliver Rasmussen - Prema - 14"756
7 - Roman Stanek - US Racing - 18"614
8 - William Alatalo - Mucke - 21"076
9 - Lorenzo Ferrari - Antonelli - 22"445
10 - Jonny Edgar - Jenzer - 23"158
11 - Ido Cohen - Van Amersfoort - 24"695
12 - Alessandro Famularo - Prema - 25"163
13 - Nicola Marinangeli - Bhaitech - 25"465
14 - Marzio Moretti - BVM - 38"866
15 - Ivan Berets - DRZ Benelli - 42"902
16 - Amna Al Qubaisi - Abu Dhabi - 48"412
17 - Lucas Allecco Roy - Van Amersfoort - 48"733
18 - Jesse Salmenautio - DRZ Benelli - 50"562
19 - Erwin Zanotti - Mucke - 51"769
20 - Sebastian Freymuth - AS Motorsport - 55"060
21 - Emidio Pesce - Jenzer - 55"089
22 - Felipe Ugran - BVM - 55"108
23 - Daniel Vebster - Cram - 56"119
24 - Roee Meyuhas - Cram - 56"138
25 - Emilio Cipriani - Cram - 1'02"996
26 - Santiago Ramos - DR Formula - 1'18"347
27 - Axel Gnos - Jenzer - 1'47"014

Giro più veloce: Dennis Hauger 1'48"345

Il campionato
1.Hauger 305; 2.Petecof 222; 3.Aron 197; 4.Belov 143; 5.Stanek 118; 6.Cohen 116; 7.Durksen 112; 8.Alatalo 94; 9.Edgar 91; 10.Rasmussen 90; 11.Krutten 78; 12.Famularo 52; 13.Carrara 37; 14.Saucy, Berets 28; 16.Ferrari 25; 17.Allecco Roy 21; 18.Laganella 18; 19.Salmenautio 16‍‍; 20.Meyuhas 15; 21.Simonazzi, Gnos 4; 23.Rosso, Estner 2.‍‍‍‍

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone