formula 1

Sochi - Libere 2
Bottas si conferma, McLaren cresce

Massimo Costa - XPB Images

E' sempre Mercedes a Sochi. Valtteri Bottas si è confermato in ...

Leggi »
Mondiale Rally

Evans rimane calmo
"Il mio approccio non cambia"

Mattia Tremolada

Nonostante sia tornato in testa al mondiale con soli due appuntamenti al termine della ...

Leggi »
11 Set [12:54]

Mugello - Libere 1
Bottas comanda, Leclerc terzo

Massimo Costa - XPB Images

La Formula 1 al Mugello. Finalmente. Un sogno che pareva impossibile diventasse realtà, si è concretizzato grazie a Liberty Media e alla Ferrari in questa stagione 2020 del Mondiale F1 condizionata dal Covid-19. Pochissimi i piloti che conoscono il difficile e bellissimo tracciato toscano, ma rapidamente durante il primo turno di prove libere ne hanno appreso i segreti. In che tempi gira una monoposto di F1 al Mugello? Ci si chiedeva fino a pochi minuti fa. Ebbene, il primo limite lo ha segnato Valtteri Bottas, al comando della classifica con 1'17"879. Il finlandese della Mercedes è sembrato trovarsi a proprio agio sulle colline dell'autodromo di proprietà della Ferrari, così come Max Verstappen, ottimo secondo con la Red Bull-Honda in cerca di riscatto dopo il disastroso weekend di Monza. Verstappen ha terminato vicinissimo a Bottas, staccato di appena 48 millesimi.

Buon avvio per la Ferrari, con Charles Leclerc che ha ritrovato le posizioni di vertice (almeno in questa sessione) ottenendo il terzo tempo con la SF1000 nella nuova livrea che richiama i colori adottati dalla Ferrari nel 1950. Il monegasco, 1'18"186, ha preceduto il campione del mondo in carica Lewis Hamilton autore del tempo di 1'18"409 mentre l'Alpha Tauri-Honda sembra fare sul serio anche al Mugello: Pierre Gasly, vincitore del GP d'Italia di domenica scorsa, è quinto mentre Daniil Kvyat è settimo. Tra le due monoposto del team di Faenza si è inserito Esteban Ocon la Renault, sesto. Lando Norris, che propone un casco tricolore con le scritte delle curve del Mugello, è ottavo con la McLaren-Renault che vede invece Carlos Sainz (secondo a Monza) soltanto quindicesimo. Nella top 10 troviamo Alexander Albon con la seconda Red Bull-Honda e Daniel Ricciardo con la seconda Renault.

Buon avvio per l'Alfa Romeo-Ferrari, undicesima con Kimi Raikkonen e quattordicesima con Antonio Giovinazzi. Bene anche la Haas-Ferrari, dodicesima con Romain Grosjean il quale ha litigato in pista con Sergio Perez, lento in pista mentre arrivava lo svizzero in un suo giro veloce. Sebastian Vettel è tredicesimo, ma con una configurazione diversa rispetto a Leclerc e questo spiega il divario tra i due piloti Ferrari. Avvio strano per Racing Point-Mercedes che si ritrova nelle retrovie con Lance Stroll e Perez.

Venerdì 11 settembre 2020, libere 1

1 - Valtteri Bottas (Mercedes) - 1'17"879 - 33 giri
2 - Max Verstappen (Red Bull-Honda) - 1'17"927 - 32
3 - Charles Leclerc (Ferrari) - 1'18"186 - 27
4 - Lewis Hamilton (Mercedes) - 1'18"409 - 28
5 - Pierre Gasly (Alpha Tauri-Honda) - 1'18"676 - 30
6 - Esteban Ocon (Renault) - 1'18"805 - 28
7 - Daniil Kvyat (Alpha Tauri-Honda) - 1'18"839 - 31
8 - Lando Norris (McLaren-Renault) - 1'18"981 - 30
9 - Alexander Albon (Red Bull-Honda) - 1'19"068 - 34
10 - Daniel Ricciardo (Renault) - 1'19"140 - 25
11 - Kimi Raikkonen (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'19"219 - 21
12 - Romain Grosjean (Haas-Ferrari) - 1'19"224 - 25
13 - Sebastian Vettel (Ferrari) - 1'19"267 - 27
14 - Antonio Giovinazzi (Alfa Romeo-Ferrari) - 1'19"322 - 28
15 - Carlos Sainz (McLaren-Renault) - 1'19"457 - 33
16 - George Russell (Williams-Mercedes) - 1'19"478 - 29
17 - Kevin Magnussen (Haas-Ferrari) - 1'19"551 - 25
18 - Lance Stroll (Racing Point-Mercedes) - 1'19"836 - 23
19 - Sergio Perez (Racing Point-Mercedes) - 1'19"840 - 29
20 - Nicholas Latifi (Williams-Mercedes) - 1'20"034 - 32

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone