formula 1

Gasly e la Red Bull che lo snobba:
"Avrei meritato un'altra chance"

Non è facile essere PIerre Gasly. Ci spieghiamo. Il francese ha fino ad oggi disputato due stagioni eccezionali con l'Alp...

Leggi »
formula 1

Briatore chiama, Domenicali risponde
Per l'ex team principal, un incarico?

Ci voleva Stefano Domenicali per riportare in F1 Flavio Briatore. L'ex team principal di Benetton e Renault, campione del...

Leggi »
formula 1

Per il GP dell'Arabia Saudita
arrivano le regole su come vestirsi...

Il circuito è ancora in via di definizione, i lavori sono clamorosamente in ritardo, ma intanto gli organizzatori del GP di J...

Leggi »
formula 1

Mazepin non fa sconti a se stesso
"L'autostima scende agli inizi in F1"

E' molto interessante l'intervista che Nikita Mazepin ha rilasciato alla Gazzetta dello Sport. Il pilota russo del te...

Leggi »
GT Internazionale

IGTC a Indianapolis
Vittoria Audi, tre italiani a podio

Vittoria marchiata Audi alla 8 Ore di Indianapolis, secondo appuntamento valido per l'Intercontinental GT Challenge 2021 ...

Leggi »
Rally

Rally di Spagna – Finale
Neuville vince, Evans tiene aperti i giochi

Michele Montesano Si è confermato un vero specialista dell’asfalto Thierry Neuville. Dopo aver dominato nella sua Ypres, il...

Leggi »
dtm Norisring, qualifica 1<br />Lawson in pole, van der Linde 2°
9 Ott [10:33]

Norisring, qualifica 1
Lawson in pole, van der Linde 2°

Jacopo Rubino

È una pole-position ad alto peso specifico quella ottenuta da Liam Lawson per gara 1 al Norisring, ultima tappa del DTM 2021 in cui si assegnerà il titolo. Il leader della classifica generale ha siglato il miglior tempo in Q1 (48"720) proprio davanti al suo antagonista Kelvin van der Linde, che ora si trova a 15 punti di distacco.

Sul circuito cittadino di Norimberga, di nuovo in calendario dopo lo stop del 2020 causa pandemia, Lawson si è portato al comando a circa tre minuti dal termine con la Ferrari in livrea Red Bull del team AF Corse, in 48"903, poi si è migliorato con altri due tentativi. Il nezeolandese, a differenza di molti avversari, qui non aveva mai guidato fino alle prove libere di ieri. Van der Linde (Audi) ha centrato la seconda posizione con un distacco di 184 millesimi, mentre partirà terzo Lucas Auer, vincitore domenica scorsa di gara 1 a Hockenheim.

Quarto crono per Arjun Maini, che con il suo 48"938 era poleman provvisorio fino alla volata decisiva, in cui non è riuscito ad abbassare ancora il limite. In scia all'indiano ha chiuso Maximilian Goetz, che è il terzo incomodo nella lotta per il titolo a -29 da Lawson. In griglia seguono quindi altre due Mercedes, quelle di Philip Ellis del team Winward e quella di Daniel Juncadella del team GruppeM.

Bel risultato per Nick Cassidy, che per l'occasione debutta nel DTM sostituendo Alex Albon sulla seconda Ferrari AF Corse, visto l'impegno del thailandese come riserva Red Bull F1 a Istanbul. Per Cassidy ottavo crono, davanti a Nico Muller e ad Esteban Muth, sulla Lamborghini del T3 Motorsport.

Dodicesima piazza per Mike Rockenfeller, che marca l'ultima presenza nel DTM e da alfiere Audi, da cui si separerà al termine della stagione. Il campione 2013 ha preceduto un Lucas Di Grassi apparso in crescita rispetto all'esordio a Hockenheim, sulla quarta R8 del team Abt. Di nuovo in difficoltà le BMW, con Timo Glock 16esimo e Marco Wittmann addirittura penultimo a casa sua: è nativo di Furth, comune alla periferia di Norimberga. Come sempre, i distacchi qui sono comunque compattissimi.



Sabato 9 ottobre 2021, qualifica 1

1  - Liam Lawson (Ferrari) - AF Corse - 48"720
2  - Kelvin van der Linde (Audi) - Abt - 48"904
3  - Lucas Auer (Mercedes) - Winward - 48"931
4  - Arjun Maini (Mercedes) - GetSpeed - 48"938
5  - Maximilian Götz (Mercedes) - HRT - 48"960
6  - Philip Ellis (Mercedes) - Winward - 48"986
7  - Daniel Juncadella (Mercedes) - GruppeM - 49"024
8  - Nick Cassidy (Ferrari) - AF Corse - 49"038
9  - Nico Muller (Audi) - Rosberg - 49"189
10  - Esteban Muth (Lamborghini) - T3 - 49"251
11  - Vincent Abril (Mercedes) - HRT - 49"270
12  - Mike Rockenfeller (Audi) - Abt - 49"291
13  - Lucas di Grassi (Audi) - Abt - 49"292
14  - Maximilian Buhk (Mercedes) - Mucke - 49"292
15  - Sophia Florsch (Audi) - Abt - 49"444
16  - Timo Glock (BMW) - Rowe - 49"472
17  - Sheldon van der Linde (BMW) - Rowe - 49"487
18  - Esmee Hawkey (Lamborghini) - T3 - 49"517
19  - Marco Wittmann (BMW) - Walkenhorst - 49"568
20  - Dev Gore (Audi) - Rosberg - 49"753

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone