GT Internazionale

GT Masters – Oschersleben
Marciello apre, Ammermüller leader

Michele Montesano Non poteva esserci inizio più avvincente e combattuto per la stagione 2021 dell’ADAC GT Masters. A comand...

Leggi »
Super Formula

Autopolis - Gara
Alesi fa il colpaccio

Ad Autopolis, prima inaspettata vittoria di Giuliano Alesi in Super Formula: soltanto alla seconda presenza nella categoria, ...

Leggi »
formula 1

La McLaren sorprende:
a Montecarlo livrea Gulf

La McLaren sorprende tutti: al Gran Premio di Monaco correrà con un'inedita livrea arancio-azzurro Gulf, una delle più ic...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 3
Tramnitz prende il largo

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'00"8222 - Oliver Bearman - VAR - 1"6683 - Vlad Lomko - US Racing - ...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet - Gara 2
Tramnitz resiste a Browning

1 - Tim Tranmitz - US Racing - 14 giri - 33'51"4232 - Luke Browning - US Racing - 0"6873 - Kirill Smal - Prema ...

Leggi »
indycar

Indy Road - Gara
VeeKay si prende la prima vittoria

1 - Rinus VeeKay (Dallara-Chevy) - ECR - 86 giri2 - Romain Grosjean (Dallara-Honda) - Coyne - 4"9510 3 - Alex Palou (Dal...

Leggi »
10 Apr [8:59]

Okayama, qualifica
Sakaguchi nella cinquina Toyota

Marco Cortesi

Sena Sakaguchi ha fatto segnare la pole position per la tappa inaugurale del Super GT 2021 ad Okayama. Il pilota giapponese, che era atteso al via della categoria minore GT300, è stato promosso a sorpresa dal team Tom's per sostituire Sacha Fenestraz, rimasto "intrappolato" dalle restrizioni ai viaggi. Sakaguchi, alla sua seconda apparizione in GT500, ha subito fatto scalpore.

Una certa prevalenza delle Toyota era attesa, le Supra hanno si sono piazzate nei primi cinque posti, con solo Sakaguchi e Kazuya oshima a scendere sotto il minuto e 18 secondi. In realtà, solo una non-Toyota, la Honda Mugen del veloce rookie Toshiki Oyu, è scesa sotto il minuto e 19 secondi: solo un problema ha impedito al team Bandoh di fare un sei-su-sei per le tre ellissi. Comunque, promette bene Oyu, con la squadra ufficiale Honda che è passata alle gomme Dunlop per quest'anno.

Nessuna delle Nissan GT-R è entrata in Q2: non si potevano fare miracoli con la veneranda vettura di Yokohama. Katsumasa Chiyo ha mancato l'obiettivo di un decimo, mentre Ronnie Quintarelli non è nemmeno salito in macchina

Sabato 10 aprile 2021, qualifica

1 - Hirakawa-Sakaguchi (Toyota Supra) – Tom's - 1'17"701 - Q2
2 - Oshima-Yamashita (Toyota Supra) – Cerumo - 1'17"808 - Q2
3 - Sekiguchi-Tsuboi (Toyota Supra) – Tom's - 1'18"060 - Q2
4 - Nakayama-Kovalainen (Toyota Supra) - Sard - 1'18"440 - Q2
5 - Tachikawa-Ishiura (Toyota Supra) – Cerumo - 1'18"814 - Q2
6 - Oyu-Sasahara (Honda NSX) – Mugen - 1'18"935 - Q2
7 - Izawa-Otsu (Honda NSX) – Nakajima - 1'19"057 - Q2
8 - Kunimoto-Mijata (Toyota Supra) – Bandoh - Senza tempo - Q2
9 - Tsukakoshi-Baguette (Honda NSX) – Real - 1’18”682 - Q1
10 - Hirate-Chiyo (Nissan GTR) – Bmax - 1’18”699 - Q1
11 - Yamamoto-Makino (Honda NSX) – Kunimitsu - 1’18”826 - Q1
12 - Matsuda-Quintarelli (Nissan GTR) – Nismo - 1’18"859 - Q1
13 - Matsushita-Hiramine (Nissan GTR) – Impul - 1’18”926 - Q1
14 - Nojiri-Fukuzumi (Honda NSX) – ARTA - 1’19”046 - Q1
15 - Takaboshi-Sasaki (Nissan GTR) – Kondo - 1’19"547 - Q1

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone