formula 1

I benefici economici del
GP di Imola? 274 milioni

Uno studio sulla ricaduta economica del Gran Premio di F1 svoltosi a Imola, ha sancito il successo della manifestazione per q...

Leggi »
dtm

L'ADAC salva il DTM
La mediazione di Berger

Il DTM è salvo. L'ADAC, Allgemeiner Deutscher Automobil Club, sarà il nuovo organizzatore e promotore della serie più fam...

Leggi »
dtm

ITR non organizzerà il DTM
Berger spera nell'ADAC

Il 6 novembre Italiaracing aveva riportato la difficoltà da parte di Gerhard Berger e della ITR nell'organizzare il campi...

Leggi »
formula 1

Brawn se ne va in pensione
Un gigante che ha vinto tutto

"Ora è il momento giusto per me di ritirarmi". Una frase chiara, che sembra non ammettere repliche. L'ha scritt...

Leggi »
formula 1

Vettel erede di Marko
nel team Red Bull?

L'idea lanciata da Helmut Marko è certamente suggestiva: Sebastian Vettel suo erede all'interno del team Red Bull. Al...

Leggi »
formula 1

Finalmente sono arrivate le
finte dimissioni di Binotto

Sono giorni non facili per il presidente della Ferrari John Elkann che ha appena licenziato il team principal Mattia Binotto,...

Leggi »
18 Mag [17:38]

Pau, gara 1
Lawson vola tra i muretti

Mattia Tremolada

L‍iam Lawson è stato il dominatore della prima gara della storia dell'Euroformula Open sul mitico tracciato di Pau. Il pupillo di Helmut Marko è scattato alla perfezione dalla prima casella della griglia di partenza, prendendo velocemente un buon margine di sicurezza sui propri inseguitori. Nemmeno un leggero scroscio di pioggia, che ha bagnato l'asfalto mentre le vetture si trovavano già in griglia, ha potuto rallentare la sua cavalcata trionfale.

S‍econda posizione per Julian Hanses, bravo a sopravanzare al via il compagno di squadra Marino Sato, che completa la tripletta del team Motopark. Quarto Lukas Dunner, autore di un bel sorpasso ai danni di Nicolai Kjaergaard. Gara sfortunata quella del pilota danese, capace di guadagnare due posizioni al via, ma poi costretto al ritiro per un brutto incidente. Curiosamente il vice campione in carica del British F3 è uscito di pista nello stesso punto e con la stessa dinamica con cui pochi passaggi prima aveva impattato il suo compagno di squadra Christian Hahn, che occupava la sesta posizione in quel momento. 

Ad ereditare la quinta piazza è stato Linus Lundqvist, autore di una gara accorta. Buona rimonta per il duo del team Fortec composto da Cameron Das e Calan Williams. Quest'ultimo ha approfittato di un pit stop di Aldo Festante, ottavo sul traguardo. Il pilota italiano è stato costretto a fermarsi per una rapida sosta in cui i meccanici hanno tentato di pulire le due prese d'aria delle pance della Dallara F317, ostruite probabilmente dalle foglie cadute dai numerosi alberi presenti a bordo pista.

Nona posizione per Billy Monger, staccato di un giro da Lawson. L'inglese del team Carlin è stato protagonista di una brillante partenza, che l'ha portato dalla decima alla sesta posizione. Purtroppo dopo soli tre passaggi, Monger è stato costretto ai box per montare gli pneumatici da asciutto al posto di quelli da bagnato con cui era partito, perdendo molto tempo. Guilherme Samaia ha invece ereditato la decima piazza da Jack Doohan, andato a muro a tre giri dal termine della gara. Il pilota australiano è apparso in grande difficoltà su questo tracciato fin dal primo turno di prove libere. Ritiro anche per Yuki Tsunoda, rientrato ai box con la vettura dopo aver saggiato i muretti di Pau.

Sabato 18 maggio 2019, gara 1

1 - Liam Lawson (Dallara-Spiess) - Motopark - 27 giri 32'36"615
2 - Julian Hanses (Dallara-Spiess) - Motopark - 16"100
3 - Marino Sato (Dallara-Spiess) - Motopark - 18"595
4 - Lukas Dunner (Dallara-HWA) - Teo Martin - 19"364
5 - Linus Lundqvist (Dallara-HWA) - Double R - 39"865
6 - Cameron Das (Dallara-HWA) - Fortec - 40"235
7 - Calan Williams (Dallara-HWA) - Fortec - 59"927
8 - Aldo Festante (Dallara-HWA) - Teo Martin - 1 giro
9 - Billy Monger (Dallara-Spiess) - Carlin - 1 giro
10 - Guilherme Samaia (Dallara-HWA) - Teo Martin - 1 giro
11 - Rui Andrade (Dallara-Piedrafita) - Drivex - 2 giri
12 - Jack Doohan (Dallara-HWA) - Double R - 5 giri

Giro più veloce: Yuki Tsunoda 1'11"445

Ritirati
9° - Yuki Tsunoda‍
8° giro - Nicolai Kjaergaard
5° giro - Christian Hahn

Non partito
Teppei Natori

Il campionato
1.Lawson 65 punti; 2.Sato 50; 3.Dunner 43; 4.Lundqvist 33; 5.Tsunoda 26; 6.Hanses 25; 8.Samaia 24; 9.Natori 12; 10.Das 8; 11.Williams, Hahn 6; 13.Festante, Doohan 4; 14.Monger 3.


Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone