formula 1

Tutti i segreti sulla operazione
che ha portato Albon alla Williams

Qualche settimana dopo l'annuncio di Alexander Albon da parte della Williams per la stagione 2022, ingaggio voluto dalla ...

Leggi »
F4 Spanish

Valencia - Gara 1
Øgaard domina, Van't Hoff ko

1 - Sebastian Øgaard - Campos - 16 giri in 27'09"8912 - Josep Martí - Campos - 10"9403 - Maksim Arkhangelskii -...

Leggi »
dtm

Assen - Gara 1
Wittmann batte la penalità, Bortolotti 2°

In gara 1 del DTM ad Assen, ecco il secondo successo stagionale di Marco Wittmann: un colpaccio, perché il tedesco ci è riusc...

Leggi »
dtm

Assen - Qualifica 1
Lawson si conferma con la pole

Liam Lawson prosegue nella scia del grande weekend a Spielberg, con doppia vittoria, e partirà in pole-position per gara 1 de...

Leggi »
formula 1

Binotto "spinge" Giovinazzi
ma forse è tardi e spunta Zhou

Dopo settimane di silenzio, dopo l'annuncio di Valtteri Bottas, dopo che nel paddock fin da Budapest circolavano voci neg...

Leggi »
formula 1

La Ferrari a Imola con
i titolari e... i giovani

Due giornate di test a Imola per la Ferrari. Con la vecchia SF71H, Carlos Sainz e Charles Leclerc sono tornati in pista dopo ...

Leggi »
12 Feb [14:57]

Rilasciato l'elenco iscritti all'ELMS
Kubica in LMP2 con WRT

Mattia Tremolada

È stata rilasciata la lista delle squadre iscritte alla stagione 2021 della European Le Mans Series, che conferma i grandi numeri visti nelle passate stagioni. Da qualche anno ormai la serie continentale rappresenta il trampolino di lancio ideale per chi intende affrontare la 24 ore di Le Mans e il FIA WEC, ma nelle classi riservate agli equipaggi Pro-Am, LMP2 e GTE, spesso surclassa la serie mondiale in quanto a qualità e quantità. Saranno infatti ben 16 i prototipi della classe maggiore al via, 17 quelli di LMP3 e 10 di GTE.

L‍a LMP2 è diventata ormai un monomarca Oreca. La novità più interessante riguarda l'approdo di Robert Kubica alla corte del team belga WRT, che sta forse sondando il terreno nel mondo dei prototipi in vista dell'arrivo dell'Audi LMDh, marchio a cui la squadra di Yves Weerts è legata da diversi anni. Dopo aver annunciato un programma nel WEC, WRT ha deciso di raddoppiare, iscrivendo una seconda Oreca 07 all'ELMS con l'obiettivo di portare due vetture a Le Mans. Dopo l'esperienza di Daytona con High Class, Kubica si prepara alla prima stagione nel mondo dell'endurance, che aveva già saggiato qualche anno fa con ByKolles.

S‍ette delle vetture al via di classe LMP2 saranno iscritte nella neonata classe Pro-Am, che vede almeno un pilota Bronze al via. Tra i favoriti ci sono certamente le due vetture di United Autosport, ma anche le Aurus 01 (che non sono altro che delle Oreca rimarchiate) di G-Drive, che rimane legata ad Algarve Pro Racing. Interessanti i due arrivi dal GT di WRT e di TF Sport con il gentleman turco Salih Yoluc, oltre che di Patrick Pilet, al via con IDEC Sport (con cui ha già corso a Le Mans nel 2020) dopo essere stato escluso dalla rosa dei piloti ufficiali Porsche.

I‍n LMP3 si rinnova il duello tra le Ligier, capeggiate da United Autosport, e le Duqueiene, rimaste solo due (DKR e Racing Experience). Sarà nuovamente della partita anche la Eurointernational di Antonio Ferrari, che per il momento ha confermato il solo Andrea Dromedari. La presenza tricolore è rafforzata anche da 1AIM Villorbe Corse, con Alessandro Bressan e Andreas Laskaratos al via, oltre che da BHK, presente sia in LMP2 (con Francesco Dracone e Sergio Campana) sia in LMP3 (con Alessandro Bracalente).

‍Saranno ben 7 le Ferrari 488 GTE al via della classe riservata alle Gran Turismo. Tornano in forze Iron Lynx e Iron Dames, con ben tre vetture di cui una appunto tutta al femminile. La struttura di Sergio Pianezzola e Andrea Piccini ha un aspira alle posizioni di vertice dopo che quest'ultimo ha messo a segno due pole position la passata stagione, mentre le ragazze hanno perso il podio in classifica per un solo punto. Due le auto di Spirit of Race e AF Corse, che vede Alessio Rovera al via. TF Sport conferma un'Aston Martin ai nastri di partenza, mentre i campioni di Proton schiereranno nuovamente due 911, una per il patron Christian Ried e l'altra per l'attore Michael Fassbender.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone