formula 1

Doppietta con pasticcio per la McLaren
Hamilton che grinta, Verstappen infantile

La prima vittoria in F1 di Oscar PIastri è arrivata dopo un anno e mezzo di presenza nel Mondiale, 35 Gran Premi. Terzo e sec...

Leggi »
formula 1

Budapest - La cronaca
Piastri e Norris, dominio con polemica

Ultimo giro - Piastri vince il suo primo GP di F1, secondo Norris ed è doppietta McLaren. Bella gara di Hamilton terzo con la...

Leggi »
Formula E

Londra – Gara 2
Wehrlein campione, disfatta Jaguar

Michele Montesano Non poteva esserci finale più avvincente. La decima stagione di Formula E si è decisa negli ultimi giri del...

Leggi »
F4 Italia

Le Castellet – Gara 3
Nakamura-Berta vince di strategia

1 – Kean Nakamura-Berta – Prema – 13 giri in 32’35”5972 – Gustav Jonsson – Van Amersfoort – 0”8703 – Tomass Stolcermanis – Pr...

Leggi »
Regional by Alpine

Le Castellet - Gara 2
Giusti domina sul bagnato

Con una splendida prova di forza su asfalto bagnato, Alessandro Giusti è riuscito a ripetere sul circuito Paul Ricard di Le C...

Leggi »
Rally

Rally di Lettonia – Finale
Rovanperä 1°, a Tänak il Super Sunday

Michele Montesano Ancora una doppietta Toyota, ancora una vittoria da parte di Kalle Rovanperä. Conquistando il Rally di Lett...

Leggi »
27 Set [13:03]

Rivoluzione in Mahindra
Annunciati Mortara e De Vries

Michele Montesano

Archiviata la tribolata e deludente Season 9, Mahindra ha deciso di rivoluzionare la sua formazione in vista del prossimo campionato di Formula E. Concluso dopo un solo anno il rapporto con Lucas di Grassi, il team indiano quest’oggi ha annunciato la nuova coppia composta dall’ex campione Nyck De Vries e da Edoardo Mortara. Obiettivo risalire la classifica costruttori dopo essere sprofondati al penultimo posto.

Terminato il lungo sodalizio con il Team Venturi, poi diventato Maserati nella stagione appena conclusa, Mortara ha deciso di accordarsi con Mahindra. Tra i piloti più esperti nella serie Full Electric, il trentaseienne italo-svizzero può vantare otto vittorie, tredici podi e due pole, oltre al tritolo di vicecampione nella Season 7, conquistato proprio alle spalle di De Vries. Nelle vesti di pilota Maserati, Mortara ha però raccolto meno del previsto subendo il confronto con il compagno di squadra Max Günther. Solamente nell’ultimo scorcio del campionato il ginevrino è riuscito a trovare il giusto feeling con la Tipo Folgore conquistando il quarto posto nell’E-Prix di Roma quale miglior risultato stagionale.

È durata appena dieci Gran Premi l’avventura di De Vries come pilota Alpha Tauri in Formula 1. L’olandese è stata l’ennesima vittima della politica spregiudicata di Helmut Marko venendo, così, appiedato senza troppe remore dalla scuderia di Faenza. De Vries tornerà quindi in Formula E, categoria che l’ha visto assoluto protagonista nel triennio Mercedes, con la conquista del titolo nella stagione 2020-21 quale punto più alto. Questa volta l’olandese dovrà districarsi in un team in piena crisi d’identità. Infatti, senza tralasciare il problema strutturale delle sospensioni posteriori verificatosi nell’E-Prix di Città del Capo, il Powertrain Mahindra si è rivelato il meno performante tra le nuove monoposto Gen3.