formula 1

FIA e F1, missione compiuta:
approvate le regole sui motori 2026

Finalmente. Dopo mesi, per non dire un paio d'anni, di trattative e discussioni, sono ufficialmente confermate le regole ...

Leggi »
formula 1

Misure anti porpoising dal 2023:
la delibera FIA con un compromesso

Nel Consiglio Mondiale di oggi, oltre ad approvare le power unit 2026, la FIA ha deliberato le misure in vigore dal 2023 cont...

Leggi »
formula 1

Verstappen non ha dubbi: "La Ferrari
più competitiva della mia Red Bull"

Il suo ruolino di marcia è impeccabile, la stagione 2022 è senza dubbio una delle migliori della sua carriera. Otto le vitto...

Leggi »
World Endurance

Ferrari prosegue i test della LMH
Cosa nasconde la livrea mimetica

Michele Montesano È un’estate intensa e priva di soste quella del reparto Ferrari Competizioni GT. Gli uomini di Maranello ...

Leggi »
Regional by Alpine

Intervista a Dino Beganovic
“Tanto lavoro con Prema dietro i miei successi”

Una partenza eccezionale, con sette podi nelle prime sette gare della stagione. Quello di Dino Beganovic, pilota della Ferrar...

Leggi »
Formula E

Vandoorne, l'ennesimo campione che
la F1 ha snobbato con troppa fretta

Nelson Piquet, Sebastien Buemi, Lucas Di Grassi, Jean-Eric Vergne (due volte), Antonio Felix Da Costa, Nyck De Vries, Stoffel...

Leggi »
5 Ago [21:57]

Rossi multato e penalizzato di 20 punti

Il team Andretti è stato penalizzato con una multa e una perdita di punti per una violazione relativa al peso della vettura di Alexander Rossi, vincitrice del GP di Indy. La vettura del pilota americano è stata trovata, una volta pesata senza il "camelback" dell'acqua, sotto il peso regolamentare. Tuttavia, visto che il peso nelle ispezioni "normali" pre e post gara è stato trovato conforme, la categoria ha deciso di non squalificare Rossi, ma solo di attribuire una multa di 25.000 dollari e una perdita di 20 punti. Si è considerato che il team abbia usato un eccesso di liquidi come zavorra impropria.

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone