formula 1

Giuliano Alesi, primo test F1:
così si è congedato dalla Ferrari

Jacopo Rubino

28 novembre 1990, la data del primo test in Ferrari di Jean Alesi con la 641, ve...

Leggi »
Mondiale Rally

Monaco - 4° giorno
Vince Ogier, doppietta Toyota

Massimo Costa

Debuttare nel ruolo di team principal Toyota ottenendo una doppietta nella prima prova del...

Leggi »
2 Mag [15:26]

Sainz lancia l'allarme resistenza collo:
"Alla ripresa delle gare soffriremo tutti"

Massimo Costa

Per ora giocano e si divertono con le gare al simulatore di casa: Formula 1, Turismo, Indycar e tutto quel che passa il convento del sim racing. I piloti del Mondiale trascorrono le giornate così per vincere la noia del lockdown e poi si allenano per cercare di presentarsi in forma in vista della partenza del campionato prevista il 5 luglio al Red Bull Ring di Spielberg, in Austria. Carlos Sainz però, pilota McLaren, ha lanciato l'allarme su quello che sarà per tutti il principale problema: la resistenza del collo.

L'ultima volta che i piloti di F1 sono saliti sulle loro monoposto è stato in febbraio, in occasione dei test collettivi di Barcellona. Quando riprenderanno in mano un volante vero, saranno trascorsi cinque mesi, un periodo lunghissimo di inattività, mai registrato in precedenza: "Sicuramente il collo subirà il maggior sforzo. Non importa quanto ci alleniamo duramente a casa perché è impossibile generare le forze G che si verificano mentre si guida una monoposto di F1", ha spiegato Carlos.

Ed ha aggiunto: "Il primo circuito per ora in calendario è quello di Spielberg, non è una delle piste più difficili da questo punto di vista, ma faremo comunque tutti fatica con il collo. Sarà una sfida molto dura perché vi sono curve veloci e soffriremo non poco. Sono certo che se la prima corsa fosse stata programmata all'Hungaroring di Budapest o a Singapore, molti di noi piloti sarebbero crollati al termine del Gran Premio. La gente non può immaginare lo stress che il corpo subisce durante una gara di F1 e l'unico modo per trovare la forma necessaria è guidare le nostre monoposto".

Tutti i nostri Magazine

I Magazine da leggere e sfogliare anche su tablet e smartphone